Approvato il nuovo Codice della strada alla Camera, si attende via libera del Senato

Ok alle auto “potenti” per i neopatentati, multe più “ragionevoli” e norme più strette per gli over 80

Approvato il nuovo Codice della strada alla Camera
Approvato il nuovo Codice della strada alla Camera

Dal prossimo anno via libera alle auto “potenti” per i neopatentati. In più saranno rivisti gli importi delle multe, non tanto per quanto riguarda il massimo importo, bensì per graduarle in base a principi di ragionevolezza, con la parziale apertura anche a pagamenti dilazionati. Queste sono alcune delle novità previste dal nuovo Codice della Strada, approvato in via definitiva alla Camera e in attesa di un pronunciamento del Senato.

Divieto introdotto per gli ultraottantenni

Secondo il disegno di legge, la novità principale riguarda appunto la disciplina dei neopatentati. Viene infatti abolito il divieto di guidare auto con più di 70 kW di cilindrata durante il primo anno. Un ostacolo che aveva fatto gridare allo scandalo alcune Case costruttrici che avevano visto un danno per le loro vendite. Ebbene adesso questo divieto si sposta dai giovanissimi ai più anziani: vietate infatti dal nuovo regolamento le auto di grossa cilindrata per gli ultraottantenni. I neopatentati invece potranno guidarle con il foglio rosa, a patto che sia presente accanto a loro una persona, con patente B da almeno 10 anni che non abbia compiuto i 65 anni.

Limite può essere ridotto a sei mesi

Il limite di un anno può essere ridotto a sei mesi, se il neopatentato si comporterà bene e non commetterà nessuna infrazione che comporta la sottrazione di punti sulla patente.

Multe “ragionevoli”

L’altra grande notizia riguarda l’importo delle multe, che potranno essere più leggere o più pesanti a seconda delle circostanze e della “fedina stradale” del’individuo. Se un guidatore è recidivo la sanzione sarà massima, mentre sarà più lieve in caso di prima infrazione. Per fare ciò sarà creata una banca dati interforze sulla quale convoglieranno tutte le violazioni del codice della strada di ogni individuo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]