Dal 1° gennaio i cittadini lombardi che pagheranno il bollo auto tramite domiciliazione bancaria avranno diritto a uno sconto del 10%.

CONDIZIONI

L’agevolazione è valida per tutti senza limitazioni sul tipo di veicolo, anno di immatricolazione o sulla classe inquinante. Unica condizione richiesta l’addebito d’imposta sul proprio conto corrente. Dal 15 novembre è possibile inoltrare richiesta, coi primi potenziali beneficiari dell’iniziativa che sono coloro obbligati a pagare il bollo con scadenza 31 dicembre 2016 (pagabile entro il 31 gennaio 2017). Non è necessario attendere la scadenza del bollo per inviare la domiciliazione bancaria.

CHI NE HA DIRITTO

Il sito della Regione Lombardia riporta che possono aderire alla domiciliazione bancaria:

– le persone fisiche residenti in Lombardia o iscritte all’Anagrafe Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.), proprietarie di uno o più veicoli o locatarie (purché il contratto di locazione decorra dal 1° gennaio 2017)

– le persone fisiche che intendono provvedere al pagamento per conto del proprietario o locatario del veicolo (ad esempio, coniuge, convivente, figlio, nipote, ecc.).

RICHIESTA DI DOMICILIAZIONE

Ai fini dell’adesione, occorre far pervenire a Regione Lombardia, per ogni veicolo di interesse, il mandato di autorizzazione all’addebito (mandato SEPA Direct Debit Core), entro il giorno 15 del mese precedente a quello in cui deve essere effettuato il pagamento (es.: scadenza bollo 31/12/2016; termine pagamento 31/01/2017; invio richiesta domiciliazione: entro il 15 dicembre 2016), tassativamente attraverso una delle seguenti modalità: Invio on line dall’Area Personale; Compilazione del mandato on line e spedizione tramite posta ordinaria; Compilazione del mandato allegato all’avviso di rinnovo. Se il mandato viene presentato in ritardo, la domiciliazione e i relativi vantaggi produrranno effetti dal periodo di imposta successivo. La commissione applicata per ciascun addebito è pari a € 1,00.

LE ALTRE MODALITA’

Esistono comunque diverse alternative per effettuare il pagamento. Questo l’elenco completo:

pagamenti online presso gli sportelli di Poste Italiane (costo 1,50 euro);
tabaccherie abilitate, aderenti al circuito Lottomatica (costo 1,87 euro);
ricevitorie Sisal abilitate presenti sul territorio della Lombardia (costo 1,87 euro);
Agenzie Pratiche Automobilistiche autorizzate (costo 1,87 euro);
delegazioni dell’Automobile Club Italia (ACI) autorizzate (costo 1,87 euro);
pagamenti online presso le agenzie di Intesa-San Paolo e della Banca Popolare di Sondrio (servizio gratuito);
ATM (sportelli Bancomat) di Intesa-San Paolo e della Banca Popolare di Sondrio (Il servizio è gratuito);
Home Banking di Intesa-San Paolo e di Banca Popolare di Sondrio (servizio gratuito);
sportelli bancomat e e home banking degli Istituti di Credito convenzionati ACI (costo 1,87 euro).

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × uno =