Assicurazione auto a rate: come funziona, quanto costa, pregi e difetti

Una guida per comprendere pro e contro di questa formula che permette di pagare, in 10 o 12 rate, l’ammontare complessivo della polizza.

Guida assicurazioni auto a rate
Come funziona un'assicurazione auto a rate? Ecco una breve guida.

È una delle principali novità in ambito RCA, ossia l’assicurazione auto a rate. Il funzionamento è molto semplice: l’automobilista, invece di versare il premio in un’unica soluzione, paga una serie di rate mensili (solitamente 12, come da calendario, ma qualche compagnia ha optato per 10 pagamenti annuali).

COME FUNZIONA L’ASSICURAZIONE AUTO A RATE? – Questa formula possiede una peculiarità: il premio è comunque erogato subito alla compagnia assicurativa, sebbene il pagamento sia effettuato mensilmente dall’automobilista. Chi anticipa i soldi all’assicurato? La risposta è semplice: una società finanziaria, spesso collegata alla stessa assicurazione, alla quale si dovrà poi rifondere per intero quanto “prestato”, compresi gli interessi. In pratica funziona esattamente come un finanziamento per auto che, in gergo creditizio, prende il nome di prestito finalizzato: il denaro è prestato già sapendo come lo utilizzerà il beneficiario.

PREGI DELL’ASSICURAZIONE AUTO A RATE – Il beneficio principale è presto spiegato: non dover tirare fuori, in un’unica soluzione, l’intero premio può essere effettivamente utile per l’automobilista. Sovente l’ammontare complessivo della polizza è assai oneroso e dover saldare il pagamento subito può “scombussolare”, non poco, le finanze di una persona. Essendo una formula nuova, inoltre, in questo periodo ci sono tante compagnie che la stanno promuovendo con offerte vantaggiose.

DIFETTI DELL’ASSICURAZIONE AUTO A RATE – Ci sono svantaggi nella RC Auto a rate? Sì e sono quelli che caratterizzano qualsiasi finanziamento, a partire dagli interessi che, fortunatamente, almeno per ora non sono altissimi. Però il vantaggio di poter beneficiare di denaro che al momento non si possiede, o non si vuole spendere in una volta sola, la gestione della pratica, i bolli e quant’altro fanno lievitare il costo finale della polizza. Non solo. Occorre ricordarsi, inoltre, di onorare i pagamenti rateali, altrimenti la finanziaria potrà recuperare le sue spettanze in maniera forzosa. Si tratta, pertanto, di una medaglia a due facce e l’automobilista deve saper valutare bene i pro e i contro di questa formula di pagamento della RC Auto.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × uno =