Il recentemente introdotto reato di omicidio stradale mette in allerta i genitori che devono accompagnare i figli a scuola. Il Codice della Strada raccomanda la massima cautela.

I GUAI SONO DIETRO L’ANGOLO

Nelle situazioni caotiche, come il traffico attorno a una scuola e gli studenti “esagitati”, si possono verificare drammatici incidenti. Il conducente viene poi indagato e il Prefetto gli sospende la patente. Dopodiché, si attende il processo: la legge (omicidio stradale) indica in ben cinque gli anni di revoca della patente. Mentre l’automobilista deve conoscere il verdetto finale non può guidare perché privato della patente. Con riflessi negativi sulla sua vita e magari a livello occupazionale: c’è chi, senza licenza di condurre un veicolo, perde il posto di lavoro. Ovviamente, la revoca può allungarsi se ci sono aggravanti, come la guida in stato d’ebbrezza oppure l’eccesso di velocità o il passaggio col semaforo rosso.

PRECAUZIONI

Asaps (Amici Polstrada) suggerisce le precauzioni principali. Anzitutto, muovetevi in largo anticipo: se avete fretta, potreste essere spinti a correre. Inoltre, è bene memorizzare percorsi casa-scuola alternativi, meno trafficati. Non transitate sulle corsie riservate al trasporto pubblico locale, spesso videosorvegliate o controllate da organi di Polizia. Evitate di fermare l’auto o addirittura sostare davanti agli ingressi delle scuole e sui marciapiedi, nei pressi delle vie di uscita d’emergenza dell’edificio, così come negli stalli disabili senza autorizzazione o permesso. Rispettate gli attraversamenti pedonali, specie quelli davanti alle scuole. Esistono anche limiti di 30 km/h: siate sempre pronti a frenare e a mantenere una distanza di sicurezza dalle biciclette di scolari e studenti. La guida con lo smartphone in mano è pericolosa e vietata. Studi evidenziano che una delle prime cause di distrazione è il loro uso scorretto per parlare, inviare messaggi, chattare, scattare selfie e guardare foto.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 − 20 =