Car sharing: car2go sbarca in Cina

Sbarca in Cina e precisamente a Chongqing il colosso Car2Go, primo passo del car sharing verso il mercato asiatico. Ecco come funziona.

car2go cina

Car2Go è un servizio di car sharing che in Italia ben conosciamo: infatti negli ultimi anni questo servizio ha aperto i battenti nelle nostre città come Milano, Roma e Firenze e ha semplificato la vita di moltissimi utenti.

Dopo aver conquistato l’Europa, Car2Go è pronto a sbarcare in Cina, dalla città di Chongqing, andando a raggiungere un bacino di circa 8 milioni di utenti.

Car2Go sbarca in Cina

Anche in Cina le Smart biancocelesti saranno le stesse: invariato resterà il brand e il design, ma andrà a cambiare la scritta sulle fiancate, che alla traduzione in caratteri cinesi vedrà affiancata anche la dicitura “Ji Xing” che si può tradurre con “pronto a muoverti”.

Resta identico anche il sistema in free floating che permetterà agli abitanti del centro cittadino di muoversi liberamente e di lasciare l’auto negli spazi di parcheggio che più desiderano.
Si tratta del primo passo dell’espansione del car sharing di Stoccarda verso l’Asia e sarà operativo entro l’anno.

Una nuova sede che va ad aggiungersi alle oltre 29 città già parte del servizio con circa 13.000 veicoli in giro per il mondo. La Daimler si dice contenta di questo ulteriore passo e di considerare il mercato cinese molto importante per loro e per il loro futuro.

L’espansione di Car2Go e la “moda” del car sharing

Certamente Car2Go è in forte espansione: dal 2013 i noleggi sono triplicati, anche grazie all’opportunità di sbloccare l’auto attraverso l’app smartphone dedicata, che ha reso ancora più semplice un sistema di noleggio considerato tra i migliori al mondo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 3 =