Volkswagen up!: prezzo, opinioni e scheda tecnica della citycar tedesca

Modello affidabile, sicuro e solido, ma anche spazioso per essere un segmento A. Qualitativamente superiore a molte competitor, non costa poi così poco.

Scheda tecnica Volkswagen up!
Il design della Volkswagen up! è alquanto geometrico. Poche le rotondità, tant’è che il portellone posteriore, interamente in vetro, viene giù dal tettuccio perpendicolarmente.

Ha un aspetto solido ed equilibrato la Volkswagen up!, citycar tra le più vendute in Europa. Nel segmento A ottiene sempre ottime prestazioni commerciali nel Vecchio Continente, anche se il primato, almeno per il momento, spetta alla Fiat Panda.

 

Un design geometrico

Il design della Volkswagen up! è alquanto geometrico. Poche le rotondità, tant’è che il portellone posteriore, interamente in vetro, viene giù dal tettuccio perpendicolarmente. A un plus notevole rispetto a molte altre citycar: è disponibile sia nella canonica versione a tre porte, ma è disponibile anche con cinque sportelli.

 

Un abitacolo spazioso

Nonostante sia lunga solo 354 cm, la Volkswagen up!, possiede un abitacolo alquanto spazioso, ovviamente per gli standard di una citycar. Le sellerie anteriori sono particolarmente comode e avvolgenti, mentre sul divano posteriore possono stare seduti in maniera confortevole almeno due adulti. Non mancano i vani portaoggetti: dettaglio da non trascurare quando si acquista una rappresentante del segmento A.

 

Interni eccellenti

La qualità complessiva delle finiture è eccellente, veramente al top della categoria, così come quella delle plastiche e dei tessuti. La dotazione di serie non è particolarmente notevole nell’allestimento di base (take up!), ma il top di gamma (high up!) dispone di molti accessori tecnologicamente avanzati. In entrambi i casi, gli strumenti per garantire la sicurezza degli occupanti sono di serie. L’opzione migliore potrebbe essere l’allestimento mediano, il move up!. L’allestimento cross up!, infine, è molto sbarazzino e ha un carattere giovanile, ma costa molto.

 

Anche a metano

La Volkswagen up! attualmente è offerta soltanto con un 1.0 tricilindrico a benzina da 60 o 75 CV, abbinato a un cambio manuale a cinque marce. Ovviamente le prestazioni motoristiche sono modeste (164 km/h circa), ma in città la vettura si muove bene, anche con una certa dinamicità. Molto apprezzata sul mercato la versione bifuel (metano + benzina) da 68 CV.

 

Non costa poi così poco…

La take up! costa poco meno di 11.000 euro, ma ha pochissimi accessori. Meglio optare il move up! (a partire da 12.000 euro). Per l’allestimento high up! occorrono almeno 14.000 euro. La versione alimentata a metano costa non meno di 13.550 euro, ma si parla sempre dell’allestimento più scarso. Molte competitor della piccola citycar tedesca costano meno.

 

Potrebbero interessarti anche:

Volkswagen Golf 7: prezzi, caratteristiche tecniche, interni e foto

Nuova Polo: prezzi, scheda tecnica e foto della piccola berlina Volkswagen

Volkswagen e-up!: prezzo, autonomia e scheda tecnica della up elettrica

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 5 Media: 3.4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 3 =