Peugeot iOn elettrica: prezzo, autonomia e scheda tecnica

La “creatura” elettrica di Peugeot assicura 150 Km di autonomia ed un motore scattante e vivace.

Peugeot iON

Dopo un primo tentativo di scarso successo fra il 2010 ed il 2012, la Peugeot ha rilanciato sul mercato in grande stile la sua piccola urban car elettrica, la iOn, una vettura agile e con una buon autonomia che, oltre ad essere evidentemente ad impatto ambientale zero non avendo alcuna emissione, permette almeno sulla carta un notevole risparmio sul prezzo dei carburanti.

 

Costruita con una linea stile monovolume, naturalmente riportato alle debite proporzioni, la iOn assicura quindi, a dispetto delle dimensioni contenute, una buona abitabilità che garantisce quattro posti comodi ed una ottima visibilità, anche se un po’ a discapito della capacità del baule che non è enorme.

 

Lo spazio interno a la scattante risposta del motore soprattutto in condizioni di traffico sono senza dubbio fra i punti di forza della vettura che si attesta a valida risposta in caso di scelta dell’elettrico che, si sa, è molto più vicino ad una scelta di vita nel nome della quale si possono trascurare piccoli inconvenienti e controindicazioni, come per esempio il prezzo non esattamente di fascia bassa.

Peugeot iOn: dimensioni, allestimenti

La iOn è una vettura molto compatta: 348 centimetri di lunghezza, per 148 di altezza e 161 larghezza. E’ presentata in un unico allestimento battezzato Active che ha già una dotazione di serie di tutto rispetto che comprende doppio airbag frontale e laterale, ESP, ABS+REF+AFU, climatizzatore semiautomatico, computer di bordo, connessione USB, WIP Sound e panchetta posteriore frazionabile per ricavare nel bisogno un po’ più di spazio nel bagagliaio.

Peugeot iOn: motorizzazioni ed autonomia

La vettura è spinta da un motore elettrico da 49 Kw/67 CV che assicura una velocità massima di 120 Km/h con una autonomia di 150 chilometri che, naturalmente, varia in funzione del percorso e del ciclo, diventando un po’ meno lunga in ambito urbano e in caso di traffico elevato.

La ricarica se effettuata ad una presa di corrente domestica richiede 6 ore di tempo, mentre collegandosi ad un terminale di ricarica rapida basteranno 30 minuti per raggiungere l’80% della autonomia totale. Il motore elettrico non richiede il cambio: l’utilizzo è dettato da una leva simile a quella del cambio automatico in cui va selezionata la modalità corretta: D (Drive) per la marcia normale, R per la retromarcia, N per mettere in folle e P per parcheggiare.

Peugeot iOn: prezzi e listino

  • Peugeot iOn Active 49Kw: 30.689 euro
Come giudichi l'articolo?
[Totale: 6 Media: 3.3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 3 =