Nuova Volkswagen Golf R: prezzo, prestazioni, velocità e scheda tecnica

Raggiunge con agilità i 250 km/h e scatta fino a 100 km/h in una manciata di secondi. Non consuma un'esagerazione e questa non può non essere una buona notizia.

Volkswagen Golf R prestazioni
La nuova Volkswagen Golf R monta un propulsore 2.0 litri 4 cilindri turbo benzina, capace di erogare una potenza di 300 CV (221 kW e 380 Nm).

È un bolide feroce e aggressivo, in grado di mordere l’asfalto con piglio deciso, la nuova Volkswagen Golf R. Questa speciale versione della Golf 7 è stata studiata per offrire prestazioni motoristiche sportive di alto livello. Prestazioni che si pagano, anche se ne vale la pena. La Volkswagen Golf R attualmente costa 41.750 euro con cambio manuale e 43.650 euro con il doppia frizione DSG.

 

Un po’ di storia di questa speciale versione

La storia della Volkswagen Golf R ebbe inizio nel 2003, quando a Wolfsburg decisero di equipaggiare la quarta serie dell’iconica berlina con un propulsore 3.2 litri V6. Il bolide prese il nome di Golf R32 e fu subito molto apprezzata da appassionati e addetti ai lavori. Nel 2006 anche sulla quinta serie della berlina fu montato lo stesso propulsore, capace di erogare una potenza di 250 CV. In quest’occasione fu aggiornata anche l’estetica del modello, al fine di rendere l’auto esclusiva. Nel 2009, la sesta serie della Golf fu trasformata in R con un 4 cilindri in linea da 2.0 litri. Il mezzo perse il tipico suono del V6, ma le prestazioni non ne risentirono (250 km/h di velocità massima, limitata elettronicamente).

 

Sfreccia a 250 km/h

La nuova Volkswagen Golf R, quella afferente alla settima generazione dell’iconica berlina, monta un propulsore 2.0 litri 4 cilindri turbo benzina, capace di erogare una potenza di 300 CV (221 kW e 380 Nm). Le prestazioni sono di livello assoluto: la vettura passa da 0 a 100 km/h in circa 5 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata elettronicamente a 250 km/h. Stando alle dichiarazioni di VW, questa versione ha una potenza superiore alla passata generazione dell’11%. Potenza che trova il suo pieno sfogo nello scatto, essendo il modello anche più leggero rispetto alla passata serie.

 

Consumi più bassi rispetto al passato

La Volkswagen Golf R è dotata di trazione integrale 4×4 4Motion. Due i cambi tra i quali poter scegliere: manuale a sei velocità o doppia frizione DSG. VW è riuscita ad abbassare i consumi di questa nuova R del 18% rispetto alla precedente versione (6,9 litri di verde ogni 100 km). Le emissioni di CO2 sono pari a 159 g/km (167 g/km con il cambio manuale).

 

Uno spoiler caratteristico

Sotto un profilo prettamente estetico, la nuova Volkswagen Golf R si caratterizza attraverso uno spoiler sopra il lunotto, un paraurti posteriore più muscoloso e quattro “tubi di scappamento” cromati. I fari sono allo xenon con Led. La dotazione è ricchissima: tutti gli optional previsti per la gamma Golf trova posto in questa R.

 

Potrebbero interessarti anche:

Volkswagen Golf 7: prezzi, caratteristiche tecniche, interni e foto

Volkswagen e-Golf: prezzo, autonomia e prestazioni della Golf elettrica

Volkswagen Golf: tutte le caratteristiche della nuova versione TSI BlueMotion a basso impatto ambientale

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 66 Media: 3.6]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × quattro =