Audi A4: prezzo, caratteristiche, dimensioni e scheda tecnica

Berlina elegante e comoda, ha tanti motori tra i quali poter scegliere. Il prezzo, almeno quello dell'allestimento base, non è esagerato.

Audi A4 scheda tecnica
Ben cinque gli allestimenti disponibili per l'Audi A4: quattro (trazione integrale), Advanced, Ambiente, Business e Business Plus.

L’Audi A4 è una berlina di Segmento D in produzione dall’ormai lontano 1994, quando fu chiamata al non semplice compito di sostituire l’Audi 80. Attualmente, nelle concessionarie, è in vendita la quarta serie del modello, che ha ricevuto un corposo restyling nel 2011. Questa generazione è disponibile anche nelle varianti Avant (station wagon) e allroad quattro (crossover a trazione integrale).

 

Vettura oversize

L’Audi A4 è una vettura dalle dimensioni generose, misurando 4,7 metri di lunghezza, per 1,83 di larghezza. Caratteristiche che rendono l’abitacolo estremamente confortevole e il bagagliaio assai capiente (480 litri, 962 con i sedili posteriori abbassati). È omologata per cinque (comodissimi) posti.

 

Il tipico design di una berlina

Il design dell’Audi A4 è caratterizzato da un cofano scolpito tridimensionalmente, completato attraverso l’ormai inconfondibile calandra Audi Singleframe di colore grigio pietra. Il profilo complessivo dell’auto è quello tipico di una berlina. Due vistose nervature corrono sulla parte bassa delle fiancate laterali. Il messaggio estetico dell’Audi A4 è classe ed eleganza, con un pizzico si sportività sicura.

 

Interni di ottimo livello

Spiccano nei pregevolissimi interni dell’Audi A4 le finiture cromate che contornano quasi tutti gli accessori, compreso il sistema MMI, e i dispositivi, come i bocchettoni del clima. Impreziosiscono l’abitacolo inserti realizzati con legni raffinati, come il frassino a grana fine, marrone naturale. Ben cinque gli allestimenti disponibili: quattro (trazione integrale), Advanced, Ambiente, Business e Business Plus. Ricchissima, in tutti i casi, la dotazione di serie. Anche gli optional sono molti, perché un’Audi è un’auto da personalizzare.

 

Tanta scelta sotto il cofano

È veramente vastissima la gamma di motori dell’Audi A4. Tutti i propulsori alimentati a benzina (1.8 litri da 120 CV; 2.0 da 225 CV; 3.0 da 272 CV) sono dotati della tecnologia TFSI che abbina l’iniezione diretta alla turbocompressione. Questi motori, inoltre, sono dotati del sistema Start&Stop e recupero energetico, oltre a essere conformi ai dettami Euro 6. Per le cilindrate maggiori è opzionabile il celeberrimo cambio robotizzato S tronic.

 

Gamma diesel molto amplia

C’è ancora più scelta optando per il diesel. I motori TDI common rail hanno consumi molto contenuti (da 4,3 a 5,8 litri per percorrere 100 km) considerando la mole e le buone prestazioni complessive dell’Audi A4. L’elenco dei propulsori alimentati a gasolio comprende: 2.0 TDI da 120, 150 o 177 CV, e il 3.0 V6 TDI da 204 cavalli o da 245 CV. Disponibile, anche in questo caso, il cambio S tronic.

 

Classe ed eleganza a partire da 30.000 euro

L’entry level dell’Audi A4 ha un prezzo realmente competitivo, ossia 30.950 euro, ma si tratta di una versione alquanto spoglia, oltre a non offrire un grandissimo piacere di guida (2.0 TDI 120 CV Advanced). Meglio optare, quantomeno, per l’allestimento Ambiente.

 

Potrebbero interessarti anche:

Audi A1: prezzo, opinioni, motori e scheda tecnica

Audi A6 2015: prezzo, dimensioni, caratteristiche e scheda tecnica

Audi A5: prestazioni, consumi, prezzo e scheda tecnica

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 14 Media: 3.4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 − sedici =