Sinonimo di innovazione e diversità, il marchio Peugeot affascina ancora 200 anni dopo la nascita.

SERPOLLET-PEUGEOT

Siamo al 1889 e, grazie all’impulso del visionario Armand Peugeot, viene presentato il primo veicolo automobilistico con nome proprio: il Serpollet-Peugeot, un triciclo a vapore realizzato assieme a Léon Serpollet. Prodotto l’anno seguente  il primo quadriciclo a gasolina Peugeot: il Tipo 2, munito di motore Daimler.  Lanciata nel 1929 lancia una 6 CV battezzata 201, la prima macchina a utilizzare la nomenclatura con lo zero al centro, ancora oggi viene utilizzata per battezzare i mezzi della Casa. Prodotta in serie sul sito di Sochaux-Montbéliard, segna il passaggio all’era della produzione industriale.

205-206, FENOMENI DI COSTUME

Peugeot è il primo costruttore a proporre versioni coupé-cabriolet in serie. Commercializzate dal 1934 le 401 e 601 Eclipse con il tetto di metallo retraibile, frutto dell’immaginazione dello stilista Georges Paulin.  Anno di commercializzazione della 404 Cabriolet il 1962, tra le più belle macchine francesi degli anni 60 e ancora oggi molto ricercata dai collezionisti. Con gli anni ’80 arrivano la 205 (insieme alla variante GTI), prodotta in oltre 5 milioni di esemplari. La sua sostituta, la Peugeot 206, lanciata nel 1998, batterà questo record con 6,5 milioni di esemplari. Al suo attivo pure successi “motorsport”: cinque Mondiali Rally – due Piloti con Marcus Grönholm e tre Costruttori – lungo il biennio 2000-2002.

IN ANTICIPO SUI TEMPI

I successi commerciali della 205 e della 206 permettono al marchio Peugeot di internazionalizzarsi. La Peugeot 207, lanciata nel 2006, diventa la macchina più venduta in Europa sin dal 2007. La nuova 208 simboleggia la rigenerazione Peugeot: nuova vista anteriore con calandra flottante, ottimizzazione del posto di guida con schermo tattile moderno, emissioni di CO2 limitate. Nel 1999, la Peugeot 607 viene commercializzata con un motore HDi provvisto di filtro antiparticelle (FAP). Una prima mondiale. Oggi, il marchio Peugeot continua a innovare per limitare lo scarico di emissioni di CO2. Nel 2011, Peugeot lancia la tecnologia microibrida e-HDi dotata in particolare di un sistema Stop&Start di ultima generazione. Altri modelli interessanti dell’ultimo decennio l’originale coupé RCZ e la berlina 508.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

14 − 10 =