Splende sotto il sole della Florida la one-off Ferrari SP275 RW Competizione. Colore giallo in stile 275 GTB/C, da cui trae ispirazione, è stata una delle vetture più ammirate alle Finali Mondiali organizzate dal “Cavallino Rampante” a Daytona.

IN OMBRA

Rinuncia comunque alla presentazione, non togliendo le luci della ribalta alla 488 Challenge. Grande novità di Maranello per l’evento, con motore turbo da 670 Cv, fresca autrice del nuovo record sulla pista di Fiorano. “Partorita” dal Centro Stile, rientra nel reparto Progetti Speciali di Maranello. Consegna proprio in Florida a un famoso collezionista americano che non sarebbe alla sua prima one-off.

TRIO DELLE MERAVIGLIE

Ferrari India ne ha pubblicato gli scatti su Facebook. Immagini dove viene mostrata schierata, accanto ad altri due esemplari speciali firmati dal team creativo di Flavio Manzoni: la one-off P540 Superfast Aperta (2009) e una delle dieci F60 America (2014). In base a quanto riferisce il portale americano MotorAuthority non andrebbe ricondotta a una coincidenza. Piuttosto alla proprietà comune delle tre meraviglie. Conferme che arriverebbe pure dalle lettere RW della sigla nome. Le iniziali del noto collezionista della Florida, indicato come proprietario della vettura.

275 GTB/C

Base meccanica la F12 Berlinetta. Esemplare unico di cui viene ripresa l’impostazione tecnica con telaio spaceframe e motore a 12 cilindri di 6.262 cc. Nella configurazione di serie un V12 aspirato che eroga 740 Cv a 8.250 giri al minuto. Coppia massima di 690 Nm, sfodera una potenza specifica di 118 Cv/litro. Apprezzabili sulla SP275 RW Competizione i numerosi richiami stilistici alla 275 GTB/C, ambitissima dai collezionisti. Inconfondibili le branchie laterali, il look sa assolutamente differenziarsi. Lo conferma il taglio dei finestrini, nonché la forma del padiglione nella parte posteriore. Ricercata inoltre la confermazione della parte bassa dei paraurti, sia l’anteriore che il posteriore. Solo 3 gli esemplari esistenti al mondo, tra cui uno di proprietà del milionario Preston Henn che, avendo partecipato a diverse competizioni, viene valutata fra i 75 ed i 100 milioni di dollari.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici − quindici =