Star wars in Ferrari: la visita di Lucas e Jackson a Maranello

Il regista di Guerre stellari e l’attore hanno visitato la fabbrica del Cavallino rampante e hanno incontrato il presidente Montezemolo

George Lucas e Samuel L. Jackson in Ferrari
George Lucas e Samuel L. Jackson in Ferrari

Guerre stellari in Ferrari. E’ proprio il caso di dirlo, quando si tratta di George Lucas e di Samuel L. Jackson: rispettivamente il creatore e regista di Star Wars e uno dei protagonisti della trilogia più recente, nei panni di Mace Windu.

Il mondo del Cavallino rampante è una delle passioni che li accomuna e sono stati ben lieti di poter visitare l’impianto produttivo e il Ferrari Store insieme alle loro famiglie. Lucas è stato da sempre un amante delle auto da corsa e in particolar modo delle Ferrari, che lui ha definito come la “sportiva per definizione”. L’attrazione è cominciata fin da bambino, quando vedeva correre le rosse negli anni ’60. Fin da allora ha sempre associato Ferrari con eccellenza e innovazione. Due aggettivi che si possono tranquillamente utilizzare anche per il suo lavoro nel mondo del cinema.

Della stessa opinione anche Jackson, per il quale Maranello significa Made in Italy e velocità, un binomio vincente. La velocità, in particolar modo, è uno degli elementi che più affascinano l’attore statunitense. “È la parte che preferisco nei film che giro, soprattutto quando posso scatenarmi negli inseguimenti” ha dichiarato. Inutile sottolineare quanto fosse emozionato quando ha potuto fare un giro a bordo della rossa sulla pista di Fiorano.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]