Colpi di sonno al volante: causa di incidenti, si pensa alla biometria

Da impiegare la biometria

La sicurezza in strada deve essere messa al primo posto dagli automobilisti. Facile ad esempiom che da colpi di sonno derivino tragiche conseguenze. Mette in allarme a tale proposito la ricerca del Centro studi Continental.

MODERNE RISPOSTE

I dati, raccolti pure dall’Istat, suscitano polemiche. Scatena discussioni soprattutto l’osservazione secondo la quale i sinistri sono aumentati, sebbene il flusso veicolare abbia subito una diminuzione del 34% circa, fattore ignorato. Altra lacuna la mancata citazione di alcuni dispositivi. Non sono stati presi in considerazione certi strumenti biometrici, ritenuti i migliori al mondo. Prodotti in Italia, sono frutto degli approfonditi studi di ricercatori italiani come pure nostrane sono le aziende che li realizzano.

MUOVERE LE COSCIENZE

Se quasi un incidente su cinque sulle strade italiane è causato da un tamponamento (distrazione o calo di attenzione a causa di colpi di sonno), ciò potrebbe essere evitato con l’adozione di adeguate, quanto semplici da installare apparecchiature (alcuni modelli “premium” offrono questi sistemi). La New Edil, società produttrice di ausili alla guida sicura in aftermarket, sostiene la tesi. A sua opinione, è necessario sensibilizzare i conducenti a mettere in pratica comportamenti più virtuosi.  Misure semplici che consentano di evitare i tamponamenti come la maggiore attenzione alla guida. Opportuno pure revisionare a norma di legge i veicoli ed evitare di guidare quando si è stanchi.

PREVENIRE È LA CURA

Se si agisce su questi fattori il numero dei sinistri potrà calare ancora più velocemente, contribuendo ad aumentare la sicurezza sulle nostre strade ed a ridurre le conseguenze negative. La mancanza di informazioni sui sistemi biometrici potrebbe però fornire un significativo contributo. In conclusione, giusto tenere a mente che strumenti adeguati possono contrastare efficacemente incidenti, dettati da stanchezza e colpi di sonno al volante.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − 4 =