Trofeo Antonio Renati, in gara a Bobbio le più belle auto d’epoca

Giunge alla sedicesima edizione la rievocazione storica della gara in salita famosa alla fine degli anni ’20. Presente alla manifestazione anche la nuovissima Lamborghini Huracàn

Il Trofeo Antonio Renati a Bobbio
Il Trofeo Antonio Renati a Bobbio

Torna anche quest’anno l’appuntamento con il Trofeo Antonio Renati a Bobbio, sulle colline in provincia di Piacenza. La manifestazione si terrà il 26 e 27 luglio e sarà riservata alle auto d’epoca. Nata come la riedizione della storica corsa in salita, famosa soprattutto verso la fine degli anni ’20 e pioniera tra le competizioni del motorsport, si è via via contraddistinta come una delle prove più importanti a livello nazionale. Questa competizione ha visto partecipare molti piloti di prestigio: uno su tutti Enzo Ferrari, che conquistò il podio nel 1931 a bordo della sua Alfa 8C 2300.

Al via quest’anno anche i vincitori del 2013, la coppia Fontanella-Malta, ma la collaborazione con il Club veicoli storici di Piacenza garantirà la partecipazione di vetture di altissimo valore sia storico che sportivo.

Ma la passione per le auto d’epoca si sommerà alla bellezza del territorio in un percorso mozzafiato lungo il territorio emiliano, con tappe a Cerignale, Cortebrugnatella e Ottone. Complessivamente si percorreranno 143 chilometri con 41 prove a cronometro, 4 controlli orari e un controllo timbro.

Sono inoltre confermate le presenze di Automobilismo Storico Alfa Romeo e di Lamborghini, che ha preannunciato la presenza alla manifestazione piacentina anche della nuova nata, la Lamborghini Huracàn, presentata all’ultimo Salone di Ginevra.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]