Ford Mustang Shelby

Uno dei modelli di punta presenti al Salone di New York che si è tenuto il mese passato è stata la Ford Mustang Shelby GT-H, nome scelto in onore dell’originale GT350-H.

LE CARATTERISTICHE PRINCIPALI – La Ford Mustang Shelby è una Mustang GT 5.0 V8 dotata dei pacchetti Ford Performance e Ford Racing Handling Pack con ammortizzatori ribassati, assetto irrigidito e nuove barre antirollio. E’ dotata di una livrea nera con strisce longitudinali dorate. Presenta inoltre prese d’aria sul cofano, splitter frontale e spoiler posteriore. La vettura è equipaggiata con cerchi da 19 pollici neri opachi, pneumatici Michelin Pilot Sport ed è dotata di vari badge GT-H su differenti parti.

UN MODELLO ACCESSIBILE A POCHI – La Ford Mustang Shelby è disponibile solo in edizione limitata visto che sono stati prodotti solo 140 esemplari. Non sarà inoltre possibile acquistarla, ma solamente noleggiarla in alcuni aeroporti americani nei selezionati centri di noleggio Hertz Adrenaline Collection. Non è un caso che questa vettura sia nata proprio per festeggiare i 50 anni della nascita del servizio Rent-A-Racer.

UNA VETTURA “SPRINT” – E’ inoltre dotata di scarico modificato con nuovo convertitore catalitico che incrementa il sound del motore. Il cambio è di tipo automatico e il propulsore montato sotto il cofano è un V8 da 5 litri di cilindrata. Sono disponibili tre nuovi colori oltre alla scelta di vernici disponibili per la GT350: sono le tinte Ruby Red Metallic, Lightning Blue e Grabber Blue.

GLI ACCESSORI DISPONIBILI – Lo “Standard Track Package“, fornito per la prima volta di serie, prevede l’adozione di una nuova barra duomi in alluminio, uno specifico spoiler posteriore ad elevato carico aerodinamico, nuovi radiatori per il raffreddamento di motore, trasmissione e differenziale, il set di sospensioni MagnaRide. Un’altra alternativa è il nuovo “Electronics Package“, che consente di avere a bordo la più recente versione del dispositivo di infotainment Ford SYNC 3 che era stato presentato in anteprima lo scorso gennaio al CES di Las Vegas, il navigatore a comando vocale e un impianto audio a nove altoparlanti. Non manca nemmeno la possibilità di puntare sul “Convenience Package” che offre in alternativa ai Recaro, due nuovi sedili anatomici sempre rivestiti in pelle. Novità anche sul fronte delle tinte carrozzeria: tre nuove colorazioni (“Ruby Red Metallic”, “Lightning Blue” e “Grabber Blue”) si preparano a sostituire i classici “Deep Impact Blue” e “Competition Orange”.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 1]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 − 12 =