Peugeot 308: prezzo, allestimenti e scheda tecnica

Iniziamo il nuovo anno analizzando l'Auto dell'Anno (2014), ossia la nuova e pluripremiata berlina della casa motoristica francese.

nuova Peugeot 308
Auto dell'Anno 2014. Un premio meritato.

Non c’è modo migliore per iniziare il nuovo anno che passare sotto la lente d’ingrandimento il modello che ha vinto, nel 2014, il premio europeo Car of the year: la Peugeot 308.

Un’auto molto versatile

Berlina a due volumi molto versatile, la Peugeot 308 è in produzione dal 2013 e afferisce al cosiddetto Segmento C. Si tratta della seconda generazione del modello, chiamato a sostituire l’omonimo commercializzato dal 2007 al 2012. Una curiosità sul nome: è la prima “seconda serie” della casa motoristica francese. Si sarebbe dovuta chiamare 309, ma la Peugeot aveva già usato questa cifra per identificare una sua autovettura. Il design è caratterizzato da linee filanti e da due profonde nervature sulle fiancate. Gli interni sono estremamente funzionali. Come la “sorella minore” ha il cruscotto rialzato sopra la linea del volante e dalla forma di un esagono allungato. La plancia è spoglia, anche perché tutti i comandi, o quasi, sono contenuti nell’unità i-Cockpit, un sistema multifunzionale gestibile tramite touch screen.

La versione station wagon e l’allestimento GT (anche diesel)

Lo scorso anno è stata presentata la versione SW della Peugeot 308 e l’allestimento GT. La prima è una giardinetta alquanto capiente. La capacità del bagagliaio della SW è di 610 litri (contro i 420 della berlina): abbassando i sedili posteriori, tuttavia, raggiunge i 1.660 litri. La GT, invece, è uno speciale allestimento dal carattere sportivo. Per la prima volta, la casa automobilistica di Sochaux ha reso disponibile, su un modello GT, anche un motore alimentato a gasolio: si tratta di 2 litri turbodiesel da 180 CV con cambio automatico sequenziale a sei rapporti. Il propulsore a benzina della Peugeot 308 GT, invece, è 1.6 HP da 205 CV. Occorre sottolineare che l’allestimento GT è disponibile sia per la versione berlina, sia per quella station wagon. Nel 2015, inoltre, dovrebbero essere presentate anche le versioni GTi e R.

Un prezzo competitivo, ma solo per gli allestimenti base

Il prezzo della Peugeot 308 è alquanto accessibile e, comunque, competitivo rispetto a molte sue competitor. Nell’elenco degli allestimenti, il più economico è il 1.2 PureTech 110 CV S&S Access (18.500 euro il prezzo di listino). Alla gamma GT (berlina) si accede con minimo 24.500 euro. L’allestimento base con motorizzazione a diesel, il 1.6 HDi 92 CV Access costa poco meno di 20.000 euro. Volendo garantirsi un maggiore piacere di guida, meglio optare per motorizzazioni maggiormente performanti e prepararsi a sborsare 4.000 o 5.000 euro in più.

Dimensioni e massa (berlina – SW)

Lunghezza     4.253-4.585 mm

Larghezza      1.800-1.804 mm

Altezza           1.451-1.471 mm

Passo             2.620-2.730 mm

Massa             1.075-1.315 kg

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − 16 =