Family feeling. Un’espressione anglosassone che riunisce quelle auto impegnate ad accontentare le esigenze delle moderne famiglie. Categoria di cui fa parte Mercedes Classe B, recentemente provata su strada.

ESTERNI – Per essere una monovolume, il taglio è decisamene aggressivo. L’ampia mascherina del radiatore a due lamelle e le luci diurne integrate nei proiettori sono infatti eccellenti biglietti da visita se l’intenzione è garantire dinamicità. Le forme tondeggianti lungo i fianchi terminano sul retro con uno spoiler che include la terza luce di stop. Zona posteriore dove i terminali di scarico sono inoltre completamente integrati nel paraurti.

INTERNI – Spazio adatto a quattro persone, il posto di guida è ampiamente regolabile, i sedili anteriori sono riscaldabili e il doppio tetto panoramico conferisce ariosità all’abitacolo. Affinché il divano posteriore sia scorrevole bisogna invece acquistare il pacchetto Easy Vario Plus, che include inoltre lo schienale del passeggero ribaltabile, mentre quello posteriore, con inclinazione modulabile, può contare sul doppio porta bevande. Nella pregevole cura costruttiva poco si adattano alcune plastiche, francamente dozzinali. Stona anche l’inserto posizionato sulla plancia, difetto che dovrebbe influire poco sull’opinione di venditori ed agenti intenzionati ad acquistarla, più interessati ai numerosi vani che tengono magnificamente i vari strumenti da lavoro.

STRUMENTAZIONE – I giovani reputeranno a loro volta irresistibili i dispositivi tecnologici. Lo schermo multimediale “Connect Me” è il picco raggiunto dagli sviluppatori, diretto a tenere il veicolo in costante collegamento con la centrale Mercedes-Benz tedesca che, in caso di incidente, provvede a inviare i soccorsi tramite il rilevatore GPS. Nell’eventualità invece di guasto alla vettura il centro assistenza può effettuare una rapida diagnosi mediante apparecchiature a distanza. Riguardo ai dispositivi di sicurezza vanno invece sottolineati l’Attention Assist, il Collision Prevention Assist e l’Adaptive Highbeam Assist.

PRESTAZIONI – Capienza bagagliaio che va dai 488 ai 1547 litri, la versione B200 CDI 4Matic Premium è ampiamente maneggevole e particolarmente silenziosa, pure in autostrada. Nei parcheggi crea qualche difficoltà la ristretta visibilità posteriore.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 14 Media: 3.4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 + 11 =