Maserati GranTurismo e GranCabrio: le pietre miliari del Tridente tornano più forti che mai

Intrapreso il lifting, con il massimo rispetto per il design, senza tempo, di Pininfarina

Soffia una ventata d’aria nuova per il 2018 della Maserati. Al restyling la GranCabrio e l’iconica Gran Turismo, due baluardi del tridente.

Maserati GranTurismo e GranCabrio: più aerodinamiche

Per il 2018, presentano due versioni dai tratti distintivi: Sport e MC. Intrapreso il lifting, con il massimo rispetto per il design, senza tempo, di Pininfarina. Una calandra esagonale più grande, “a muso di squalo”, circondata da un inserto cromato, aggiunge un nuovo effetto tridimensionale alla vista frontale. L’elemento clou è il nuovo splitter centrale, che ne esalta l’indole sportiva. Grazie al nuovo paraurti anteriore e al ripartitore d’aria rimodellato, è stato possibile ridurre la resistenza aerodinamica. Disponibili ben 16 colori, per gli esterni (tra cui la nuova tonalità Blu Assoluto), e quattordici cerchi, in lega leggera. Montati i nuovi pneumatici leggeri Pirelli P Zero, di quarta generazione, che contribuiscono a ridurre le masse non sospese. La GranTurismo MC, d’ispirazione palesemente corsaiola, sfoggia un cofano motore realizzato in fibra di carbonio in tinta vettura di serie. Il cofano è dotato di sfiati funzionali che creano deportanza, delle iconiche prese d’aria verticali nel parafango anteriore, profonde minigonne laterali, pinze freno in titanio (con finitura nera per la versione Sport) e i cerchi forgiati da 20” Trofeo Silver, più solidi e più leggeri del 10%. Il pronunciato spoiler posteriore sottolinea e accresce la dinamicità.

Maserati GranTurismo e GranCabrio: interni più raffinati

Gli interni, eleganti, offrono un comfort senza eguali grazie ai quattro sedili singoli in pelle Poltrona Frau, dotati di poggiatesta integrati e disponibili anche in Alcantara e pelle. Al centro della plancia campeggia un display capacitivo ad alta risoluzione da 8,4”. L’innovativo sistema di infotainment è il più recente in dotazione all’intera gamma Maserati ed è compatibile con le funzioni di mirroring per smartphone, sia Apple CarPlay che Android Auto. Entrambi i modelli sfoggiano ora il superlativo impianto audio Harman Kardon di serie. La raffinatezza degli interni comprende un nuovo orologio Maserati con doppio quadrante, sistemato in una posizione più sporgente al centro della plancia. Nel 2018, 8 colori e 5 finiture, tra cui fibra di carbonio, Black Piano e radica di noce. I sedili anteriori sportivi con schienali in fibra di carbonio sono disponibili come optional.

Maserati GranTurismo e GranCabrio: V8 aspirato

Il leggendario motore V8, da 4,7 litri, eroga una potenza di 460 CV a 7.000 giri/min e 520 Nm di coppia massima a 4.750 giri/min. Il propulsore, aspirato, è assemblato a mano, nello stabilimento Ferrari di Maranello, e pesa appena 175 kg. Il motore da 4,7 litri presenta un carter umido, un albero motore di tipo cross-plane (a croce), esclusività Maserati, e offre una risposta dell’acceleratore senza eguali, una rapida impennata del contagiri e l’inebriante suono che rappresenta il marchio di fabbrica Maserati. A trasferire la potenza da purosangue ci pensa il cambio automatico ZF a 6 rapporti (MC Auto Shift), un concentrato delle tecnologie già adottate su altri modelli Maserati, come le cinque modalità di funzionamento selezionabili.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 3.5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × cinque =