Prodotta nello stabilimento polacco di Tychy, ma derivante dall’estro italiano, la Lancia Ypsilon è reduce da un restyling che abbiamo studiato approfonditamente nei test effettuati.

ESTERNI – Il nuovo corso coinvolge innanzitutto il look, dove le linee dinamiche rendono l’auto più ampia e armoniosa. La nuova griglia a nido d’ape – realizzata secondo un design tipico della casa torinese – sostiene “orizzontalmente” lo scudo, andamento che ci riporta alle prime generazioni del modello.

INTERNI – Entrati nell’abitacolo capiamo subito che la comodità appagherà i più esigenti, impreziosito da vani portaoggetti, svuotatasche, posti dove appoggiare lo smartphone e così via. Pulito ed essenziale il cruscotto col computer di bordo, confermato al centro. La plancia ha una finitura morbida al tatto ed elegante, lo stesso vale per i fianchetti delle portiere. Mediocre la plastica nera lucida della cornice infotainment rispetto a quanto il resto degli interni evidenzia. Comodi i sedili, dalla consueta seduta piuttosto alta.

STRUMENTAZIONE – Già incluso nell’allestimento Gold il sistema multimediale Uconnect touch screen con comandi vocali da 5 pollici, apparsi francamente piccoli considerato lo spazio a disposizione. Il servizio LIVE assicura inoltre di essere connessi agli amici mediante Facebook e Twitter, nonché spaziare nel ricco repertorio della musica on demand. Se volete tenervi costantemente aggiornati sulle notizie di attualità Reuters fornisce un significativo contributo. Radio, porta USB, connettore Aux-in e il bluetooth audio streaming la arricchiscono ulteriormente.

PRESTAZIONI – Il bagagliaio rispecchia quello tipico delle citycar, con capacità di 245 litri per le versioni benzina e diesel, leggermente inferiore in caso di bifuel. Concessaci la diesel 1.3 MultiJet, segnaliamo l’approccio frizzante, come testimoniano i 95 cavalli e i 200 Nm di coppia. Soddisfacenti gli innesti del cambio cinque marce manuale, anche se l’escursione della leva potrebbe essere un po’ più contenuta. Lo sterzo è piuttosto appagante anche alle velocità più sostenute, in abbinamento alla funzione City, volta a semplificare le manovre di parcheggio.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 13 Media: 3.4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 − quattro =