Auto familiare, la Ford Focus Wagon ha già stregato molti guidatori come attestano le vendite registrate. Messa sotto esame con la prova su strada, eccovi le nostre impressioni.

ESTERNI – Poco avvezzo a soluzioni stilistiche innovative, il modello sfoggia buone proporzioni, eccetto nella parte posteriore. Il “Kinetic Design”, filosofia che ha dato vita pure a questo progetto, richiama il movimento tramite linee dinamiche. Differente rispetto alla concorrenza la zona anteriore con proiettori lunghi e affusolati. Griglia del radiatore a trapezio allungata, l’ovale blu è ora collocato sopra il cofano, invece che incastonato nella griglia.

INTERNI – Buona l’accoglienza davanti, dietro il divano ospita appena due adulti. Scomodo infatti il posto centrale, sia per quanto riguarda l’appoggio della schiena che per la presenza di un tunnel abbastanza pronunciato. Lo spazio destinato alle gambe è inoltre limitato, difetto maggiore insieme all’assenza delle bocchette di ventilazione. Aggiornati il volante a tre razze e l’intera consolle, quest’ultima ospita il touchscreen da 8 pollici del sistema Sync 2. Più facili da gestire i comandi grazie all’opportuna collocazione, i sedili, rivesti parzialmente in pelle, trattengono efficacemente in curva senza essere eccessivamente stretti. Alla sinistra della leva cambio i tasti dedicati al parcheggio automatico, ai sensori e allo Start&Stop. Sopra largo alla prima USB, mentre un’altra è posizionata nel cassetto portaoggetti centrale, in compagnia di un’uscita AUX, una presa 12 V e dell’alloggiamento scheda SD.

PRESTAZIONI – Soglia di carico ad appena 60 cm da terra, il vano è pari a 490 litri, che salgono a 1.516 se viene reclinato lo schienale del divano. Concessaci la versione col motore 1.5 a gasolio dobbiamo ammettere che le performance sono vicine alle perfezione. A rafforzarne lo status l’assetto equilibrato, lo sterzo reattivo e l’elevata tenuta di strada. Cambio fluido e preciso, la scarsa visuale posteriore rende saggio l’acquisto del Cross traffic alert, strumento che avvisa l’avvicinarsi di un veicolo quando effettuiamo la retromarcia dai parcheggi.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 2]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque + due =