Volkswagen Tiguan: debutta l’Advanced Radar Sensor, sistema proteggi pedoni

Posto dietro il badge VW, ha una gittata di ben 170 metri

La qualità di una macchina viene giudicata anche in base alla protezione offerta. Al debutto sulla nuova Volkswagen Tiguan un nuovo sistema di rilevamento pedoni con gittata di ben 170 metri.

PER UNA GUIDA TRANQUILLA

Il nuovo dispositivo sviluppato dalla Continental individua persone e bambini con un raggio d’azione ampio. Migliorata in tal modo la sicurezza dinamica del veicolo e consentito avvisare con maggior anticipo il guidatore di possibili pericoli. Nascosto dietro il badge Volkswagen sistemato al centro della calandra, l’Advanced Radar Sensor (ARS 410) comanda il dispositivo di frenata automatica di emergenza. Equipaggiamento incluso tra quelli di serie del SUV di Wolfsburg.

MENO RISCHI

Intervenuto sulla nuova tecnologia Karlheinz Haupt, responsabile per Continental della Driver Assistance Systems business unit: “Alla guida è importante reagire con prontezza e sicurezza in caso di pericolo o situazioni confuse e grazie a questo nuovo radar il guidatore è supportato in questo compito. Con il nuovo sistema di rilevamento dei pedoni basato esclusivamente su tecnologia radar Volkswagen e Continental hanno effettuato un ulteriore passo verso la prevenzione di incidenti seri.

PASSO REGOLABILE

Il sensore può inoltre essere utilizzato per comandare il controllo adattivo della velocità di crociera (ACC), il dispositivo cioè che mantiene automaticamente l’andatura del mezzo, privilegiando il rispetto della distanza di sicurezza dagli altri veicoli e frenando l’auto in caso di rallentamenti. Vantaggi sui costi industriali riflessi in benefici sulle spese sostenute dagli automobilisti. Il radar conduce inoltre ad ulteriori vantaggi. Garantita infatti la capacità di distinguere chiaramente fra oggetti/persone fermi e in movimento, senza la necessità di telecamere. Grande la precisione persino con condizioni atmosferiche avverse come nebbia, pioggia o luce frontale.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 4 =