Sicurezza in autostrada: arriva una rete di radar

Ecco il dispositivo che monitora le autostrade e segnala subito i problemi alla centrale operativa

Nav Tech Clearway radar
Nav Tech Clearway radar

Vedere cosa accade sulle autostrade sarà presto possibile grazie al nuovo sistema NavTech Clearway fatto di uno speciale radar in grado di controllare la strada rilevando tutti i vari movimenti. Il dispositivo sarà presentato a Milano in occasione del salone Sicurezza, dal 12 al 14 novembre e fa parte della gamma di altri sistemi tecnologici volti ad aiutare la sicurezza stradale.

Radar

Clearway, creato da Navtech, è un radar che viene posizionato in modo da coprire il massimo tratto di tracciato in autostrada. Può arrivare a raggiungere anche 800-1000 metri, pari a tre-quattro corsie di marcia. La differenza con gli altri sistemi di telecamere è netta dal momento che questi ultimi hanno un campo d’azione molto più ristretto, che varia tra i 100 e 200 metri e sono spesso condizionati dal meteo.

Come funziona

Il funzionamento è semplice. Appena viene rilevata un’anomalia, per esempio un incidente, questa verrà subito comunicato alla centrale operativa. Ma l’importanza di NavTech Clearway non sta solo nel segnalare tempestivamente gli scontri ma anche i mezzi fermi, l’andamento del traffico, la presenza di detriti, pedoni o animali sulla strada. Qualora si creassero problemi simili a questi le autorità saranno avvisate in tempo reale. Altro importante aiuto potrebbe essere dato dalla segnalazione di auto in contromano in autostrada, fenomeno molto diffuso in Italia che ogni anno fa decine di vittime.

Europa

In Svezia e in Inghilterra il dispositivo è già in funzione nella zona di Stoccolma e Oxford. In Italia non sappiamo ancora quando e dove verrà installato ma siamo certi che si tratterà di un’invenzione molto utile.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 − quattordici =