Ruote omnidirezionali: il sistema per parcheggiare in retro in modo semplice

L'inventore canadese William Liddiard ha creato uno pneumatico in grado di muovere l'auto in qualsiasi direzione

Siete tra coloro che hanno qualche problemino a parcheggiare in retro? Il Signor William Liddiard canadese ha trovato il modo di risolvere questo problema grazie alle ruote omnidirezionali. L’ingegnoso inventore è invece riuscito a trovare un sistema efficiente e poco invasivo per le auto. E vuole ovviamente sottoporlo all’attenzione delle grandi case costruttrici di pneumatici. Questo tipo di pneumatici sono conosciute ma poco utilizzate perché di difficile installazione sulle auto. Ricordano infatti l’automobile dell’ispettore Gadget. Vediamo nel dettaglio la loro funzione.

MOVENZE DI LATO – Ogni gomma delle ruote omnidirezionali è formata da due sezioni tubolari in grado di ruotare intorno al proprio asse interno. Si permette così alla vettura di muoversi di lato, operazione di fatto impossibile su un’auto tradizionale. La mescola utilizza lo stesso materiale dei copertoni in commercio, sopportando sollecitazioni meccaniche di torsione fino a 10 tonnellate. Così si assicura un sufficiente grip sull’asfalto mentre si viaggia.

BREVETTO – Non si tratta di un prodotto commerciale, almeno non per il momento. Liddiard dichiara di aver depositato il brevetto in alcuni paesi (senza specificare quali) e di essere alla ricerca di partner per trasformare l’idea in un progetto da destinare al mercato. Va precisato che alcune sezioni sembrano essere accelerate. Il movimento reale di rotazione pare dunque essere piuttosto lento, almeno in questa prima fase di sviluppo e prototipazione.

LE POTENZIALITÀ – Di certo, si tratta di un’intuizione innovativa, potenzialmente in grado di conferire un maggiore grado di libertà agli automobilisti, soprattutto nelle situazioni più caotiche. Uno pneumatico di questo tipo potrebbe trovare una sua utilità anche in ambito industriale, equipaggiato su piccoli mezzi che si trovano a doversi muovere in spazi ridotti, ad esempio all’interno di magazzini o capannoni. Infine, Liddiard assicura che potrà essere montato su qualsiasi vettura.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 − 3 =