Ford: ecco il sedile che rileva gli arresti cardiaci

Sicurezza prima di tutto. Ford presenta un particolare sedile in grado di tenere d'occhio il cuore

Sedile speciale Ford
Sedile speciale Ford

Un sedile che dà l’allarme. Esatto. Quando vi sentite male, in preda ad un attacco cardiaco, il dispositivo che lo segnala, inserito nel sedile, farà arrivare l’auto in un parcheggio. Questa la nuova chicca tecnologica targata Ford che sarà commercializzata, forse, tra cinque anni.

Composizione

Il nuovo sedile è fatto di sensori che troviamo nell’elettrocardiogramma. I sensori lavorano con una macchina fotografica posizionata all’interno dell’auto in grado di vedere se la persona sta per sentirsi male.

Funzionamento

Gli impulsi elettrici emanati dal cuore sono rilevati dai sensori dell’elettrocardiografo e riescono a stabilire quando diventano irregolari. Intanto la fotocamera registra la posizione del conducente. Se si abbandona per il malore questa sarà in grado di lanciare l’allarme.

Una volta che è stato segnalato l’attacco in corso, i sistemi di sterzo e di frenata si attiveranno automaticamente e l’auto si arresterà subito. Ci sarà anche la possibilità di programmare il sedile così da poter inviare col cellulare del conducente una chiamata d’emergenza.

Sicurezza

Ford ha sentito l’esigenza di creare il nuovo sedile, per le statistiche sugli infarti. Sembra, infatti, che siano in grande crescita i malori tra gli over 65.

Con il miglioramento della qualità della vita, le case automobilistiche si stanno accorgendo che, tra qualche anno, ci saranno sempre più anziani al volante. Per questo si pensa che il sedile Ford possa essere utilizzato soprattutto da automobilisti over 60 che vogliono sentirsi sicuri alla guida in ogni momento e rappresenterebbe un valido aiuto per evirare incidenti.

Leggi anche:

 

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sei + 10 =