Continental: handsfree, la tecnologia che permette di guidare l’auto a gesti

Semplici gesti governeranno le vetture next gen

Spronata dalla rinomata esperienza nell’industria motoristica, Continental mette a punto un nuovo sistema per guidare le auto del futuro tramite il riconoscimento di gesti.

UTILIZZO INTUITIVO

Scopo dei produttori far staccare le mani dal volante, fattore che riduce il controllo del veicolo in caso di manovra d’emergenza improvvisa. Il sistema riconosce dei movimenti standard eseguiti con le mani e che permette non solo di navigare nei diversi menù, ma anche di rispondere o rifiutare una chiamata in arrivo sul telefono. Ipotizzata l’integrazione di pannelli preposti a captare, bisognerà interfacciare una efficiente visualizzazione informazioni. Il prototipo esibito identifica attualmente quattro diversi tipi di gesti attraverso due pannelli trasparenti posti dietro la corona del volante, che permettono inoltre al conducente di navigare tra le applicazioni, gestire il cellulare, settare il navigatore e controllare il computer di bordo. A detta di Ralf Lenninger, leader dello sviluppo sistemi all’interno di Continental, “questi movimenti sono intuitivi per chi guida e sono molto simili ai gesti che si fanno per comandare gli smartphone ed altri simili apparecchi”.

AFFINITÀ E CONTROINDICAZIONI

L’idea accompagna altri progetti portati avanti da case affermate in campo automotive e informatico, in primis Hyundai, dato che ha a sua volta architettato soluzioni innovative per non far staccare le mani dal volante a chi guida. Idee che non dovrebbero lasciare gli automobilisti facile preda dell’entusiasmo. Seppure quest’idea possa infatti puntare all’aumento della protezione è chiaro infatti che la comprensione dei gesti dovrà essere tale da non generare distrazioni. Il controllo del menù, l’eventuale notifica di una chiamata in ingresso e le relative istruzioni per eseguire le varie operazioni dovranno pertanto trovare opportuno collocamento in modo da non distogliere l’attenzione dalla strada.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 1 =