Android Auto: nel 2016 arriveranno le vetture 2.0

Dopo CarPlay, il sistema firmato Apple che consente di navigare in auto collegando lo smartphone alla vettura, arriva l’annuncio di una nuova piattaforma di Google che consentirà di essere sempre connessi mentre viaggiamo.

Android Auto

Si chiamerà “ Android Auto” e sarà lanciata nel 2016 sulle vetture General Motors. La tecnologia iper-innovativa consentirà di integrare lo smartphone con l’infotainment. Ad annunciare il “lieto evento” per tutti coloro che non possono fare a meno di navigare in auto è il Ceo di Harman Dinesh Paliwal, che è anche fornitrice di GM per quel che riguarda i nuovi sistemi e partner dell’Open Automotive Alliance.

Il futuro

Secondo indiscrezioni di Automotive News Dinesh Paliwal ha annunciato il nuovo sistema la scorsa settimana durante un convegno. Il Ceo ha quindi spiegato che CarPlay e tutta la nuova generazione di infotainment utilizzerà “app store” esattamente come tutti gli smartphone. Il manager continua a svelare qualche dettaglio, come il fatto che le applicazioni non saranno sviluppate solo da Apple e Google ma anche da altri come GM e Harman.

Cadillac e Chevrolet potrebbero essere le prime auto che avranno a disposizione la tecnologia Android.

Rete padrona: è giusto?

In molti si sono chiesti se sia bene essere sempre connessi anche in auto. Tra gli svantaggi ci sono una serie di disattenzioni che potrebbero nascere dal fatto che ci si concentra meno sulla guida. Vantaggioso, invece, avere tutti gli aggiornamenti necessari a portata di click. Staremo a vedere e seguiremo tutti gli sviluppi del caso.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 4 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici + 9 =