Google risponde al CarPlay di Apple, ecco Android Auto

Il sistema permette di utilizzare lo smartphone dai comandi e dallo schermo dell’automobile

Il sistema Android Auto sviluppato da Google
Il sistema Android Auto sviluppato da Google

Google insegue Apple e lancia sul mercato la risposta open source al CarPlay di Cupertino: l’Android Auto. Il nuovo campo di battaglia tra i colossi della tecnologia, dopo smartphone, computer, tv ora tocca ai sistemi di integrazione tra telefoni e utenti in auto. I due software si basano sulle interfacce iOs (Apple) e Android (Google) e sono essenzialmente simili a quelle che già utilizziamo sugli schermi degli smartphone: in entrambi i casi si tratta di sistemi che consentono di utilizzare il cellulare o il tablet direttamente dai comandi e dallo schermo dell’auto per mandare messaggi, leggere mail, consultare le mappe o ascoltare musica.

Dopo la presentazione in pompa magna di CarPlay al Salone di Ginevra insieme a Ferrari, Google ha dovuto rispondere presentando le integrazioni del proprio software con Google Maps e Spotify. Un meccanismo che potrebbe sancire la fine (o comunque un dovuto ripensamento) dei navigatori satellitari come li abbiamo conosciuti fino ad oggi, già messi alla dura prova dai sistemi sviluppati da Big G e Cupertino. La novità è che attraverso questo sistema Google potrà raccogliere una grandissima mole di dati sul modo di guidare, sulla scelta del percorso e sulla musica, tutte informazioni che potrà sfruttare a proprio vantaggio per sviluppare le Mappe, il sistema di musica in streaming che sta sviluppando e, perché no, facilitare la progettazione della Google car, l’auto senza pilota.

La sfida adesso si sposta sui marchi da conquistare, da una parte o dall’altra. Apple parte da una posizione di vantaggio essendo scesa in campo in anticipo e puntando sull’esclusività nei marchi di lusso o premium come BMW, Mercedes o Ferrari. Google, dal canto suo, sta convincendo molte Case e non mancano i casi in cui sarà possibile scegliere per il cliente su quale dei due sistemi puntare.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]