SSC Tuatara, 1000 cavalli selvaggi in arrivo dagli Usa

Verso la produzione in piccola serie per la supercar americana da 1369 CV di potenza.

SSC Tuatara
SSC Tuatara

Nel corso del mese di agosto, negli Stati Uniti dovrebbe partire la produzione della supercar SSC Tuatara. Si tratta della erede della SSC Ultimate Aero, presentata sotto forma di concept car al Salone di Dubai del 2011. La versione di serie, fedele nello stile al prototipo realizzato dal designer Jason Castriota, ex di Pininfarina e Saab, sarà prodotta al ritmo di un esemplare al mese e la commercializzazione partirà nel 2015.

Stando a numerose indiscrezioni riportate da varie testate giornalistiche statunitensi, SSC ha già raccolto 16 ordini per la Tuatara, il cui prezzo base ammonterebbe a 1,3 milioni di dollari. La SSC Tuatara, dotata di telaio in fibra di carbonio e carrozzeria in alluminio, è equipaggiata con il motore 7.0 V8 biturbo da 1369 CV di potenza e 1412 Nm di coppia massima. Questo propulsore deriva dall’unità della Chevrolet Corvette Z06 ed abbinato al cambio meccanico a 7 marce o, in alternativa, al cambio automatico a 7 rapporti. Tuttavia, l’aspetto principale della Tuatara sono le prestazioni: 442 km/h di velocità massima e 0-320 km/h in soli 16 secondi.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]