Coi primi test stagionali di Barcellona attesi da lunedì 22 a giovedì 25 febbraio, manca sempre meno al via per il Mondiale di Formula 1. Una competizione che tanti appassionati attendono come le stesse scuderie, fra cui tornerà ai nastri di partenza la Renault.

RIENTRO FORTEMENTE ATTESO – Formalmente definita l’acquisizione della maggioranza Lotus Team Limited, la scuderia transalpina ha presentato la nuova squadra che proverà a confermare l’ottima tradizione nella massima competizione automobilistica. Piloti scelti Kevin Magnussen e Jolyon Palmer – in loro compagnia la riserva Esteban Ocon – che hanno avuto l’onore di togliere i veli alla monoposto R.S. 16, tutta nera con dettagli gialli così da fare chiaro riferimento al brand transalpino.

PASSATO PRESTIGIOSO – A confermare l’importanza della F1 nelle strategie societario il presidente Carlos Ghosn: “Siamo da sempre legati allo sport e alla competizione, la nostra è una storia lunga e piena di successi. Oggi celebriamo qui la nostra tecnologia e l’innovazione, si apre un nuovo capitolo della nostra storia. Questa nuova doppia struttura massimizzerà le sinergie tecniche e commerciali dalla pista alla strada. La F.1 è al centro del nostro impegno teso ad aumentare la notorietà della gamma Renault”.

SCELTE RAFFINATE – Presente anche la guida del team Jerome Stoll, interpellato su chi ha scelto la livrea: “È stato il nostro designer Laurens van den Acker, che trovato una soluzione decisamente elegante. Tornare in Formula 1 ci dà una doppia opportunità: migliorare nel marketing e influenzare positivamente le tecnologie, importando metodi e processi che contribuiranno all’evoluzione dei nostri prodotti”.

I VERTICI – Un altro ruolo cardine apparterrà a Frederic Vasseur, nominato direttore sportivo. Il dirigente ART GP coordinerà il lavoro sia nelle sedi di Viry ed Enstone che ai GP, oltre a tenere aggiornato il responsabile Cyril Abiteboul sulla struttura tecnica, affidata al direttore Bob Bell, con Nick Chester responsabile dei telai e Remi Taffin dei motori.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 + nove =