Rally di San Marino: Andreucci show

Si è da poco conclusa la gara della Repubblica del Titano. Ripercorriamo i momenti salienti della due giorni.

Il podio del Rally di San Marino: Andreucci, Scandola, Basso
Il podio del Rally di San Marino: Andreucci, Scandola, Basso

La quinta prova del Campionato Italiano Rally parla toscano. Per la quarta volta nella sua carriera a vincere il 42° San Marino Rally è Paolo Andreucci con la Peugeot 208 T16 R5, insieme al navigatore Andreussi, in 1:38’10. Il secondo posto è per Scandola – D’Amore nella Skoda Fabia S2000 a 3.0 e sul gradino più basso del podio Basso-Dotta a 1’12.0 nella Ford Fiesta R5 Ldi. Per tutta la gara tra i tre piloti la distanza è stata minima ma alla settima prova speciale un testacoda ha allontanato leggermente Basso dai due battistrada. Il pilota veneto ha deciso di adottare una strategia di gara in ottica campionato e ha rallentato il proprio ritmo, accontentandosi così del terzo posto, mentre Scandola e Andreucci lottano agguerritamente per il primo posto.

Il Rally si è svolto in due tappe. La prima gara si è disputata venerdì 4 luglio alle 14.45 in Viale Campo dei Giudei a San Marino. La seconda giornata di gara, sabato 5 luglio alle 19.30 in Viale Kennedy, sempre a San Marino, ha visto la conclusione del Rally con l proclamazione dei vincitori.

Nelle due giornate di competizione si sono viste 12 prove speciali: quattro il venerdì, di cui due su fondi sterrati e due sui 5 km di strada asfaltata che portano al centro storico di San Marino e otto il sabato. Durante i due giorni 588,51 sono stati i chilometri percorsi, di cui 120,58 cronometrati.

Vediamo nel dettaglio le classifiche:

Classifica Assoluta del 42° rally di San Marino:

1)      Andreucci-Andreussi in 1:38’10

2)      Scandola-D’amore a 3.0

3)      Basso-Dotta a 1’12-0

4)      Campedelli-Fappani a 1’29.3

5)      Travaglia-Ciucci a 4’41.3

6)      Albertini-Mazzetti a 5’15.5

7)      Reggini-Bizzocchi a 5’33

8)      Tonso-Scattolin a 7’58.5

Classifica Assoluta CIR Conduttori:

Scandola, 59 pt

1)      Basso, 52

2)      Andreucci, 50

3)      Nucita, 27

4)      Albertini, 22

5)      Andolfi, 21

6)      Perego, 16

7)      Campedelli, 14

8)      Michelini, 13

9)      Marchioro, 11

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]