Rally di Francia, vince Latvala e dimezza il divario da Ogier nel mondiale WRC

Il francese rimane il favorito con 27 punti di vantaggio da gestire nelle ultime due prove in Spagna e Gran Bretagna

Tutto riaperto. Jari Matti Latvala sfrutta il mezzo passo falso di Sebastien Ogier nel Rally di Francia e dimezza il proprio svantaggio nella classifica generale del mondiale rally WRC. I punti che separano il finlandese dal compagno di squadra in Volkswagen sono soltanto 27 con due prove al termine della stagione.

Primo Latvala poi l’altra Volkswagen di Mikkesen

Latvala ha preso la testa del Rally di Francia fin dalla prima giornata rifilando 9 minuti a Ogier, incappato in un problema al sensore del cambio e in una penalità da 4 minuti per un’ingenuità del co-pilota, Julien Ingrassia, che ha calcolato male i tempi di ingresso in una prova, iniziando con 4 minuti di anticipo. Latvala ha trionfato con 28 secondi di vantaggio sull’altro finlandese della Volkswagen, Andreas Mikkelsen. Al terzo posto il britannico Kris Meeke con la Cytroen. Battaglia accesissima per il quarto posto tra Robert Kubica e Dani Sordo. Quando il pilota polacco sembrava aver prevalso si è dovuto ritirare a causa di un guasto al motore. Hirvonen è salito al quinto posto.

Ogier resta il favorito per il titolo

Ogier voleva festeggiare il secondo campionato del mondo consecutivo nella prova di casa ma deve accontentarsi dei punti della Power stage, mentre il rivale finlandese dominava la prova generale e intascava i 25 punti destinati al vincitore. Adesso la corsa al titolo è di nuovo aperta e saranno i rally di Spagna e di Gran Bretagna a sancire il vincitore. Il doppio ritiro nella penultima prova in Germania sembrava aver chiuso definitivamente ogni speranza per il pilota finlandese, che invece si trova adesso nella condizione di poterci almeno provare. Ogier parte da una posizione di netto vantaggio e al francese basteranno tre punti in due prove per confermarsi campione, però il rischio è dietro l’angolo e Latvala si farà trovare pronto nel caso il francese commetta un altro passo falso.

Leggi anche:

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]