Rally di Australia 2015: Ogier passa in testa tallonato da Meeke

Quattro piloti in nove secondi: può succedere di tutto. Domani le ultime cinque speciali. Fox Sport trasmetterà, in diretta, il power stage alle 05.00 del mattino.

Meeke
Il britannico Meeke è secondo in classifica generale al Rally di Australia 2015 al termine della seconda giornata di gare: solo 3 decimi lo separano da Ogier, attuale leader della gara.

Testa a testa spettacolare nel Rally di Australia 2015. Al termine della seconda tappa, caratterizzata da quattro prove speciali, Sébastien Ogier (VW Polo R) è balzato in testa alla classifica generale con un vantaggio di soli tre decimi di secondo su Kris Meeke (Citroen). Terzo, per il momento, il leader della prima giornata, ossia Jari-Matti Latvala (VW Polo R). Mikkelsen (VW Polo R) è quarto a nove secondi dal transalpino.

SOLO TRE DECIMI SEPARANO OGIER E MEEKE – Le prime due prove speciali della seconda giornata del Rally di Australia 2015 sono state vinte da Hayden Paddon (Hyundai i20), pilota australiano che conosce alla perfezione il tracciato di Coffs Harbour, nel Nuovo Galles del Sud. Già in queste due prove il britannico Meeke si era dimostrato in gran forma, rosicchiando secondi preziosi a un Latvala apparso un po’ in difficoltà e allo stesso Ogier. Il campione del mondo in carica, tuttavia, ha ritrovato il suo solito smalto nella terza e nella quarta speciale, andandosi a prendere la testa della classifica provvisoria. Meeke, tuttavia, lo tallona da vicinissimo e anche Latvala e Mikkelsen hanno buone chance di aggiudicarsi la gara australiana. Quattro piloti in 9 secondi: questo Rally di Australia 2015 si sta rivelando molto avvincente. Brutta giornata per il nostro Lorenzo Bertelli (Ford Fiesta), sublime nella prima tappa, costretto al ritiro per noie al motore.

LE ULTIME CINQUE SPECIALI – Domani ultime cinque prove speciali (68,76 km complessivi). La carovana si sposterà nell’area nord di Coffs Harbour, più precisamente nella zona di Orara East e nelle foreste del Lower Bucca State. La 17a prova speciale, ossia quella di Wedding Bells (9,23 km), ospiterà la power stage e sarà trasmessa in diretta TV, alle 05.00 del mattino, su FOX Sports, canale inserito nel bouquet di Sky. La Volkswagen è ormai quasi certa di aggiudicarsi, già nelle terra dei canguri, il titolo costruttori, mentre a Ogier potrebbe non bastare la vittoria finale per laurearsi aritmeticamente campione del mondo, specie se Latvala continuerà a restare nelle prime posizioni.

LA CLASSIFICA DOPO LA SECONDA TAPPA – Dopo la seconda giornata, questa la classifica provvisoria del Rally di Australia 2015, decima prova del WRC.

1 Ogier (VW) 2h 20m 51s
2 Meeke (Citroen) +0.3s
3 Latvala (VW) +2.6s
4 Mikkelsen (VW) +9.1s
5 Paddon (Hyundai) +19.4s
6 Tänak (Ford) +39.1s
7 Neuville (Hyundai) +1m 03s
8 Sordo (Hyundai) +1m 10s
9 Evans (Ford) +3m 15s
10 Al-Attiyah (Ford) +8m 30s

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 − 6 =