Qualifiche GP Giappone: Rosberg davanti a tutti

Il tedesco partirà dalla Pole Position. In prima fila anche il compagno di squadra Hamilton. Bottas su Williams sorprendentemente terzo. In lieve affanno le Ferrari: Vettel quarto e Raikkonen sesto. Spaventoso incidente per Kvyat, uscito però illeso dalla sua Red Bull.

GP Giappone 2015 Suzuka
Nico Rosberg, su Mercedes, domani partirà dalla Pole Position nel GP del Giappone (07.00 diretta su Sky Sport F1 HD; 14.00 differita Rai 2)

Frecce d’Argento incontenibili nelle Qualifiche GP Giappone. Rosberg fa segnare il miglior tempo, mentre Hamilton lo affiancherà in prima fila nella gara di domani . Quarta posizione per il ferrarista Vettel. Grande paura per la rivelazione di questa stagione, il russo Kvyat: ieri il più veloce nelle libere, oggi protagonista di un terribile incidente che ha costretto gli organizzatori a interrompere in anticipo le Qualifiche GP Giappone.

DOMINIO MERCEDES – Dopo il funesto GP di Singapore, le Mercedes hanno dominato le Qualifiche GP Giappone. Avvincente il duello tra Rosberg e Hamilton per la conquista della Pole Position. Alla fine l’ha spuntata il giovane tedesco che ha fermato il cronometro sul tempo di 1:32.584. Il campione del mondo in carica, nonché attuale leader della classifica piloti, è stato più lento di appena 76 millesimi di secondo. Terzo miglior tempo, un po’ a sorpresa, per Bottas su Williams. La scuderia fondata nel 1977 da Sir Frank Williams si è comportata egregiamente in queste Qualifiche GP Giappone: oltre al buon piazzamento del finlandese, da registrato la conquista della griglia numero 5 per il veterano Massa.

BUON QUARTO TEMPO PER VETTEL – Ferrari lievemente in affanno in queste Qualifiche GP Giappone, ma si sapeva che ripetere l’impresa di Singapore sarebbe stato difficilissimo. Vettel, alla fine, conquista un buon quarto posto (1:33.245), mentre Raikkonen si accomoderà in terza fila con il sesto tempo. Cocente delusione in casa McLaren: Alonso fa registrare solo il 14° tempo, mentre Button resta escluso anche dalla Q2 ed è sempre più in polemica con la sua scuderia. I motori Honda, nella gara di “casa”, hanno fatto cilecca.

SPAVENTOSO INCIDENTE PER KVYAT – Alla curva 10 del tracciato di Suzuka, mentre stava tentando il suo giro veloce, Daniil Kvyat ha perso il controllo della sua Red Bull andando violentemente a sbattere contro le protezioni. La monoposto si è addirittura cappottata tanta è stata la violenza dell’impatto. Il russo, tuttavia, ha subito comunicato per radio di non essersi fatto niente. La seconda guida della Red Bull adesso è in ospedale per accertamenti, ma la sua presenza alla corsa di domani non sembra in dubbio. I giudici di gara hanno esposto la bandiera rossa, sancendo la fine delle Qualifiche GP Giappone, ma di fatto restavano solo 36 secondi alla conclusione della Q3. La gara sarà trasmessa domani mattina in diretta, a partire dalle ore 07.00, da Sky Sport F1 HD. Differita nel pomeriggio, alle 14.00, su Rai 2.

Qualifiche GP Giappone 1 Qualifiche GP Giappone 2

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × quattro =