Formula 1: quando vengono presentate le monoposto

Non solo Ferrari fra le grandi contendenti attese nell'imminente stagione

La Formula 1 procede sempre a tutto spiano, pure d’inverno con le scuderie, impegnate a realizzare le monoposto che parteciperanno al prossimo campionato del mondo, chiamate a ultimare i preparativi visti i primi test-stagionali di Barcellona attesi da lunedì 22 a giovedì 25 febbraio.

ALCUNE DATE GIA’ DEFINITE – Il pubblico italiano desidera ovviamente scoprire soprattutto la nuova Ferrari che secondo quanto riportano le indiscrezioni verrà mostrata venerdì 19 febbraio. Tanti sono comunque i team pronti ad adottare le prove in terra catalana come debutto ufficiale per le proprie vetture. Un esempio lo fornisce la Mercedes, decisa a scoprire il proprio bolide fiammante il 22, insieme a Red Bull e Williams.

NUOVE, VECCHIE CONCORRENTI – Qualche giorno prima saranno invece svelate Toro Rosso e il Team Haas, new-entry tanto attesa anche secondo una curiosità storica. Risale infatti al 1986 l’ultima apparizione di una rappresentante statunitense alla prestigiosa competizione motoristica e sarà intrigante quali soddisfazioni riuscirà a regalarsi stavolta il Paese a stelle e strisce. La Sauber, afflitta da cronici ritardi nel pagamento dei fornitori, potrebbe invece schierare inizialmente la vecchia C34 assieme alla quale ha disputato l’edizione passata. La C35 pare che arriverebbe comunque il 1° marzo, in concomitanza alla seconda sessione. Un felice ritorno sarà quello della Renault, riguardo alla quale nulla è finora trapelato, eccezion fatta il giallo colore dominante.

CANDIDATA OUTSIDER – Chi cambia nome è Manor Marussia, ribattezzata ora Manor Racing. Nonostante rimanga l’unica realtà a non aver ancora diramato quali saranno i suoi piloti ufficiali il rinnovato staff dirigenziale promette decisamente bene. Mentre Grame Lowdon e John Booth hanno abbandonato, alla corte anglofona arrivano due elementi che vantano eccellenti curriculum. Il Direttore Sportivo Dave Ryan e Nicholas Tombazis, rispettivamente ex McLaren e Ferrari, trasmettono notevole fiducia, tenuto presente quanto la fornitura power unit Mercedes fornirà ottimo contributo verso il definitivo salto di qualità.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

14 − uno =