Formula 1 GP Stati Uniti: come vederlo in tv

Ad Austin Hamilton avrà la possibilità di laurearsi campione del mondo con tre gare d'anticipo.

GP Stati Uniti 2015
Il GP Stati Uniti sarà trasmesso domenica prossima, 25 ottobre, alle ore 21.00 da Sky e Rai 1.

Con le prove libere di domani prenderà il via il GP Stati Uniti 2015, quindicesima prova della 66ª edizione del campionato mondiale di Formula 1. Dal 2012 questa corsa si svolge presso il Circuit of the Americas (Circuito delle Americhe) che si trova ad Austin, in Texas.

HAMILTON A UN PASSO DAL TITOLO – AL GP Stati Uniti 2015 Lewis Hamilton avrà la possibilità di laurearsi campione del mondo per la terza volta con tre gare di anticipo. Al pilota britannico, che ha già trionfato ad Austin lo scorso anno e nel 2012, basterà chiudere la corsa in una posizione che gli assicuri 9 punti di vantaggio su Vettel e 2 sul compagno di scuderia Rosberg. Per l’Hamilton ammirato in Russia e in Giappone, in effetti, questa missione non è affatto impossibile. Questo circuito, inoltre, non è mai stato particolarmente congeniale alle caratteristiche delle Ferrari, nonostante i progressi mostrati dal Cavallino nel corso degli ultimi tre gran premi disputati. Se Vettel riuscirà a tenere il secondo posto il classifica generale sarà, quindi, da considerarsi già un ottimo risultato.

ORARI GARA, QUALIFICHE E PROVE LIBERE – Il GP Stati Uniti sarà trasmesso in diretta da Sky, per i soli abbonati, e dalla Rai, in chiaro. Questa la programmazione (ora italiana):

Venerdì 23 ottobre
Libere 1 – 17.00–18.00 (diretta Sky Sport F1 HD e RaiSport 1);
Libere 2 – 21.00–22.30(diretta Sky Sport F1 HD e RaiSport 1);

Sabato 24 ottobre
Libere 3 – 17.00-18.00 (diretta Sky Sport F1 HD e RaiSport 1);
Qualifiche – 20.00-21.00 (diretta Sky Sport F1 HD e Rai 2);

Domenica 25 ottobre
GP Stati Uniti – ore 21.00 (diretta Sky Sport F1 HD e Rai 1).

LE CLASSIFICHE – Queste le classifiche del mondiale di Formula 1 riguardanti piloti e costruttori prima del GP Stati Uniti 2015. Classifica piloti: 1° Lewis Hamilton (Mercedes) 302 punti; 2° Sebastian Vettel (Ferrari) 236; 3° Nico Rosberg (Mercedes) 229; ; 4° Kimi Räikkönen (Ferrari) 129; 5° Valtteri Bottas (Williams) 111; 6° Felipe Massa (Williams) 109; 7° Daniil Kvyat (Red Bull Racing) 74; 8° Daniel Ricciardo (Red Bull Racing) 73; 9° Sergio Perez (Force India) 54; 10° Romain Grosjean (Lotus) 44. Classifica costruttori: 1° Mercedes GP 531 punti; 2° Ferrari 365; 3° Williams 220; 4° Red Bull 147; 5° Force India 92; 6° Lotus 64; 7° Toro Rosso 44; 8° Sauber 32; 9° McLaren 20; 10° Marusia 0.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici + 12 =