Formula 1 2015 Gp Silverstone: primo Hamilton, classifica piloti e costruttori

Lewis Hamilton su Mercedes ha conquistato la vittoria in un avvincente Gran Premio di Gran Bretagna, a Silverstone, caratterizzato dalla pioggia nelle battute conclusive. A podio anche il compagno di squadra Nico Rosberg e la Ferrari di Sebastian Vettel.

Hamilton esulta per la vittoria conquistata a Silverstone.

Lewis Hamilton su Mercedes ha conquistato la vittoria in un avvincente Gran Premio di Gran Bretagna, a Silverstone, caratterizzato dalla pioggia nelle battute conclusive. A podio anche il compagno di squadra Nico Rosberg e la Ferrari di Sebastian Vettel.

HAMILTON DOMINATORE DI SILVERSTONE – Il pilota inglese Lewis Hamilton (Mercedes) conquista la vittoria nel Gran Premio di casa, a Silverstone. Dopo una partenza al rallentatore e la Safety Car entrata per incidenti nelle retrovie, l’inglese si era ritrovato al terzo posto, dietro le due Williams. Ma grazie a un’ottima strategia, soprattutto in condizioni di pista bagnata, Hamilton è riuscito a rimontare fino al primo posto, lasciandosi alle spalle il compagno di squadra Nico Rosberg e la Ferrari di Sebastian Vettel, bravo a rientrare al momento giusto non appena la pioggia ha iniziato a cadere sul circuito, costringendo i piloti in gara a montare le intermedie.

FERRARI A DUE FACCE – Per un Sebastian Vettel sorridente sul podio, vi è anche un Kimi Raikkonen deluso dall’8° posto finale e penalizzato da una strategia che non ha pagato, vale a dire quella di montare le gomme intermedie quando la pioggia non era ancora battente, rovinando gli pneumatici e obbligando gli uomini del Cavallino a una nuova sosta a pochi giri dalla fine. Lo stesso team principal, Maurizio Arrivabene, ha affermato che la Ferrari può vedere il bicchiere mezzo vuoto e che bisogna valutare internamente gli errori di strategia e i problemi riscontrati dalla vettura (soprattutto in merito alla mancanza di velocità sui rettilinei).

DISASTRO WILLIAMS – Chi ha tanto da recriminare è la Williams: lo scatto perfetto di Felipe Massa e Valtteri Bottas alla partenza ha permesso ai due piloti di primeggiare per la prima parte della gara, ma un paio di scelte strategiche discutibili (ovvero quella di frenare gli attacchi di Bottas, secondo e molto più veloce del compagno di squadra in prima posizione, e di chiamare i piloti tardi per il cambio gomme in condizioni di pista bagnata) ha portato la scuderia inglese non solo a perdere la prima piazza, ma anche la possibilità di un podio, portando Massa a chiudere 4° e Bottas 5°.

PRIMI PUNTI PER ALONSO – A chiudere la zona punti, Daniil Kvyat 6° sull’unica Red Bull superstite, Nico Hulkenberg 7° su Force India, Kimi Raikkonen 8° su Ferrari, Sergio Perez 9° su Force India e Fernando Alonso 10° su McLaren. Per il pilota spagnolo è il primo punto della stagione, conquistato su una McLaren Honda che sembra aver ritrovato un minimo di affidabilità.

CLASSIFICHE – Con questa vittoria, Hamilton rafforza la prima posizione in classifica Piloti, con 194 punti, seguito in seconda posizione dal compagno di squadra Rosberg, con 177 punti. Terza posizione per Vettel con 135 punti, quarto Bottas con 77 punti e quinto Raikkonen con 76 punti. La classifica Costruttori vede saldamente al comando la Mercedes con 371 punti, seconda la Ferrari con 211 punti e terza la Williams con 151 punti. Prossimo appuntamento, il prossimo 19 Luglio con il Gran Premio d’Ungheria.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 4 =