Restyling, ecco la nuova Mercedes-Benz CLS

Aggiornamento estetico per la berlina coupé della Stella e la station wagon Shooting Brake.

Mercedes CLS restyling
Mercedes CLS restyling

Mercedes ha rilasciato i dettagli tecnici e le immagini ufficiali della CLS restyling. Il rinnovamento estetico di metà carriera riguarderà sia il modello standard con la carrozzeria coupé a quattro porte che la variante station wagon Shooting Brake. Le novità più importanti della Mercedes CLS restyling sono i fari con la tecnologia Multibeam LED e il cambio sequenziale 9G-Tronic a nove rapporti, nonché il sistema multimediale Comand Online con il nuovo display da 8 pollici e la funzione Connect Me per i servizi di assistenza. Tra gli optional, invece, figura il nuovo pacchetto AMG Line Plus che unisce i contenuti dei già esistenti Exterior Sports e AMG Line.

Altra importante novità è l’introduzione della versione CLS220 Bluetec, equipaggiata con il motore diesel 2.1 CDI da 170 CV di potenza e 400 Nm di coppia massima. Inoltre, la gamma delle motorizzazioni è stata rinnovata con la nuova versione a benzina CLS400 con il propulsore 3.0 V6 biturbo da 333 CV di potenza e 480 Nm di coppia massima, affiancata dalle aggiornate versioni diesel CLS250 Bluetec con il motore 2.1 CDI biturbo da 204 CV di potenza e 500 Nm di coppia massima e CLS350 Bluetec con il propulsore 3.0 CDI V6 da 258 CV di potenza e 620 Nm di coppia massima. Confermata, invece, la versione CLS500 con l’unità a benzina 4.7 V8 biturbo da 408 CV e 600 Nm.

La gamma della rinnovata Mercedes CLS comprenderà anche la declinazione 4Matic con la trazione integrale, disponibile per le versioni CLS250 Bluetec, CLS350 Bluetec, CLS400 e CLS500. Al top di gamma si porrà la versione sportiva CLS63 AMG, proposta in entrambe le varianti di carrozzeria ed equipaggiata con il motore a benzina 5.5 V8 biturbo da 585 CV di potenza e 800 Nm di coppia massima, anche in abbinamento alla trazione integrale 4Matic.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]