Se c’è una cosa che ancora le case automobilistiche non avevano realizzato, è proprio un foodtruck.
Complice la moda dello street food, arriva la rivoluzione dei foodtruck targati Peugeot in occasione della Milano Design Week 2015, a partire dal 14 aprile.

Le Bistrot du Lion: il foodtruck di Peugeot

Come racconta Gilles Vidol, direttore del design di Peugeot, la casa automobilistica ha sempre avuto una forte connessione col cibo e con la casa: trasformati da mulino a fabbrica e poi passati a creare oggetti domestici a servizio dei clienti e infine automobili, questa rivoluzione è in realtà un viaggio nel passato.

Ecco allora l’arrivo del foodtruck compatto, adatto a un utilizzo urbano, maneggevole per il traffico, ma capace di raddoppiare le dimensione una volta arrivato in loco. Permette fino a 30 commensali comodi all’aperto, riparati sotto i tendoni.

A bordo i cuochi dispongono di quattro piastre da grigliata e a induzione e di una friggitrice. Un sistema di aspirazione controlla la qualità dell’aria e un basamento refrigerato da 400 litri garantisce la freschezza degli alimenti. E non bisogna dimenticare la macchina del caffè!

In occasione della Design Week, si chiamerà Bistrot du Lion e a cucinare sarà lo chef francese Sven Chartier, (ristoranti Saturne e Le Clown Bar a Parigi) accompagnato anche da musica ed eventi.

Il foodtruck resterà a Milano per tutto il Salone per poi spostarsi al Padiglione francese dell’Expo che comincerà dal primo maggio.
I commensali non si perderanno un solo sfrigolio perché, tutto quello che avviene nella cucina, sarà trasmesso sullo schermo 46 pollici di cui è dotato il foodtruck.

E, dal design lab di Peugeot, il foodtruck sarà accompagnato da un set di sale e pepe disegnato apposta per l’evento e chiamato MILANO, in legno di faggio dalla precisione meccanica che permette di dosare perfettamente le spezie.

Insomma un vero e proprio accordo, tra cibo e automobile, che sappiamo bene, accontenterà anche i più esigenti.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − undici =