La nuova Subaru Impreza Wrx

Subraru Impreza
Subraru Impreza

E’ vero, da quando la Subaru Impreza ha lasciato, il mondiale rally non è più lo stesso. Le vetture blu guidate da Colin McRae hanno davvero scritto un’epoca nel cuore degli appassionati. Eppure, in Giappone, dopo aver lasciato il

, non hanno smesso di sviluppare la Subaru Impreza WRX STI che, nonostante abbia perso un po’ del suo glam, nono correndo più per il mondiale. Eppure, è stata una accanita rivale della Mitsubishi Lancer Evo e, tra le berline sportive (e un po’ tamarre) è rimasta, sostanzialmente unica.

La Subaru Impreza, da un po’ di tempo, ha riassunto la configurazione a tre volumi. Inoltre, nella versione STI prevista per il 2015 ha battuto il record assoluto sul tracciato del Tourist Trophy dell’Isola di Man. Gli appassionati delle due ruote non avranno gradito, ma questo mostro sacro della guida sporca ha fatto la sua figura, battendo il record assoluto.

Sinonimo di prestazioni elevate. Infatti, la berlina ha la bellezza di 300 cavalli, prodotti da un motore turbo, boxer da due litri e mezzo. Tutto su questa vettura è finalizzato alla performance: zero fronzoli e allestimenti ridotto all’osso permetterano di sentirsi su una vera macchina da corsa.

Le doti telaistiche di questo bolide sono rinomate tra gli appassionati che, di sicuro, possono divertirsi esibendo anche uno spoiler che, ormai, è diventato un’icona nelle nostre strade. Solo, è un po’ proibitivo il prezzo. Di base è di “soli” 42.880 Euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]