Toyota problemi airbag

Emergono problemi da non sottovalutare per i possessori di auto Toyota: diversi modelli realizzati dalla casa automobilistica giapponese riscontrano problemi agli airbag e ora l’azienda vuole vederci chiaro.

PROBLEMI PER LA SICUREZZA DEGLI AUTOMOBILISTI – Gli airbag difettosi prodotti dalla società Takata iniziano a coinvolgere su larga scala anche le vetture Toyota. La più grande casa automobilistica mondiale ha infatti annunciato il richiamo in Usa di 1,58 milioni di auto per problemi di gonfiaggio all’airbag lato passeggero. Secondo Takata, il difetto può verificarsi a causa del degrado del propellente dovuto all’esposizione prolungata ad alta umidità e alte temperature. Questo potrebbe causare la rottura del propellente per il gonfiaggio dell’airbag. L’obiettivo di questa iniziativa è quindi innanzitutto quella di tutelare al massimo la sicurezza dei clienti.

I MODELLI COINVOLTI – I veicoli che saranno coinvolti dalla nuova campagna di richiamo Toyota sono i modelli Corolla e Matrix, Yaris 2006-2011, 4Runner 2010-2011, Sienna 2011, Scion 2008-2011; Lexus Es 2007-2011, Lexus GX 2010- 2011 e Lexus IS 2006- 2011. La casa automobilistica vuole cercare di tutelare al massimo i propri clienti e per questo ha comunicato di volersi impegnare in prima linea in questa operazione. Sarà infatti l’azienda a prendere contatto con gli intestatari delle vetture per posta. Importante comunque precisare che non sono previste spese aggiuntive a carico dell’utente nel momento in cui sarà effettuata la sostituzione dell’airbag.

UN PROBLEMA GIA’ CONOSCIUTO – Non è la prima volta che l’inconveniente si verifica ai danni di auto Toyota. Giusto un anno fa, infatti, la casa automobilistica era stata coinvolta insieme a Nissan in un problema simile. Dodici mesi fa Toyota aveva richiamato 250 mila veicoli, mentre in casa Nissan il problema aveva riguardato 24 mila vetture. I modelli che hanno riscontrato difetti sono stati Toyota RAV4, Hilux, Yaris, Corolla e Avensis Verso, prodotte tra il 2003 e il 2007, più alcuni modelli Nissan fabbricati tra il 2004 e il 2007. In quel caso gli airbag al momento dell’apertura del cuscino d’aria avevano riscontrato problemi nell’attivazione a causa dell’umidità. Al momento non si sa ancora se possano riscontrarsi difetti anche in vetture che circolano nel nostro Paese.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 + 13 =