Tesla Model 3: a marzo una ‘preview’ parziale

Il prossimo mese inizieranno a uscire le anticipazioni ufficiali sulla nuova vettura

”Le prime immagini della Tesla Model 3 saranno svelate in marzo”. Il commento rilasciato da Elon Musk durante un evento organizzato nella concessionaria francese di Chambourcy, comune della cintura parigina, toglie ormai ogni dubbio su quando verrà diffusa l’anteprima riguardante il nuovo veicolo della casa di Palo Alto.

UNA BATTAGLIA SENZA ESCLUSIONE DI COLPI – Nonostante una concorrenza sempre più serrata nel segmento, questa berlina elettrica americana mostra grande coraggio nell’affrontare prototipi vincenti come la BMW Serie 3 e l’Audi A4, scelte assai desiderate anche grazie alla lunga e prestigiosa tradizione che accompagna i rispettivi brand. L’anticipazione sulla nuova macchina proverà a catturare notevole attenzione così da favorire un lancio ancora distante, fissato probabilmente verso fine 2016 o inizio 2017.

POCHE CERTEZZE, INFINITA CURIOSITA’ – La risposta rilasciata a un fan ha scacciato via ogni dubbio in un botta e risposta ripreso dal sito specializzato Teslarati.com anch’esso presente alla serata. Malgrado il presidente abbia preferito non aggiungere commenti le indiscrezioni sono inesorabilmente aumentate, nonostante le ipotesi accampate siano fra le più variegate. Da un lato vengono infatti immaginati scatti ritraenti dettagli o il prototipo nella sua interezza, dall’altro potrebbe essere sfoggiato un concept o modello passibile di future modifiche estetiche. Riguardo al mercato statunitense l’esordio commerciale viene indicato verso metà 2017 e il costo sarà sui 35.000 dollari – 32.000 euro circa – così da porla in un avvincente testa a testa assieme alla diretta rivale ibrida plug-in BMW Serie 3, venduta in territorio italiano a 44.650 euro.

LONGEVITA’  STRAORDINARIA E PIANI FUTURI – Le caratteristiche tecniche, nonostante l’approccio top-secret finora abilmente tenuto, dovrebbero prevedere una nuova piattaforma e l’allestimento di batterie dedite a garantire un’autonomia di almeno 320 chilometri. L’incontro transalpino ha permesso infine a Musk di annunciare che entro 3 anni vorrà produrre la vettura anche per la Cina.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − quattro =