SUV: il segmento preferito in Europa

Cambiano le preferenze degli automobilisti

Una nuova era sta per cominciare secondo le ultime vendite che incoronano i SUV come la categoria più apprezzata fra gli automobilisti europei.

INEDITA LEADERSHIP – L’inedito primato davanti a modelli tradizionali come berline, city car e utilitarie avviene in un 2015 dove, secondo quanto riferito dall’istituto specializzato Jato Dynamics, sono stati venduti 3,2 milioni di esemplari appartenenti al segmento. L’incremento, pari al 24% rispetto al 2014, conduce al 22,5% come quota di mercato, contro il 19,8% dell’anno precedente.

SPOPOLANO IN UK, MA ANCHE QUI DA NOI – A movimentare la domanda soprattutto la Gran Bretagna, Paese dove i clienti hanno mostrato notevole interesse, anche se pure in Italia vi sono diversi appassionati e rispetto a crossover e fuoristrada UNRAE ha accertato una crescita rispettivamente di 3 (dal 13,9 al 16,9%) e 0,4 punti percentuali (da 7,8 a 8,2%). Generi preferiti restano comunque le berline e utilitarie con un fetta complessiva del 55,1%.

I DIRETTI INSEGUITORI – Le vetture subcompatte che finora comandavano le classifiche commerciali sono scese al secondo posto col 22% (erano al 22,7%). A completare il podio i veicoli compatti, anch’esso scesa dal 21,3% al 20,6%. Secondo l’ente che ha gestito l’indagine il successo degli Sport Utility Vehicle va ricondotta soprattutto all’affermazione dei campioni ‘piccoli’ che, novità assoluta, hanno superato il milione di vendite (1,2 mln).

FENOMENO PASSEGGERO? – Crescita e ‘peso’ nel settore sempre stabilito del 38%, lo sbalzo ha portato indubbiamente al dirompente scossone nell’industria, anche se i prototipi privilegiati rimangono quelli compatti, pronti a raggiungere 1,28 milioni di vendite e un’incidenza del 40% sulle macchine, le versioni medie hanno invece segnalato 470.400 unità, mentre i ‘large’ risultano i meno acquistati con 243.000 esemplari. Ciò che resta è comunque una decisa rivoluzione come preferenze dimostrate e il 2016 servirà per verificare quanto la recente tendenza sia riconducibile a una mera eccezione o simboleggi il futuro motoristico.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 8 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 − 1 =