Nissan ha comunicato le modifiche al listino prezzi ufficiali applicate alla Note, la monovolume compatta di segmento B, adatta per viaggiare in città ma anche in condizioni di strada non eccezionali.

LE CARATTERISTICHE PRINCIPALI – La Nissan Note è una vettura facile da guidare, compatta nelle dimensioni ma comunque spaziosa. E’ adatta per gli spostamenti in città, anche se quando si devono affrontare le manovre di parcheggio è consigliabile avere a disposizione la retrocamera (disponibile solo come optional) a causa della scarsa visuale posteriore. L’abitacolo di questo modello Nissan è eccezionalmente ampio in rapporto alle dimensioni esterne, e grazie al divano scorrevole, di serie per l’allestimento in prova, permette di lasciare più spazio alle gambe di chi viaggia dietro oppure ai bagagli. Non mancano nemmeno le finiture curate, tra cui spiccano i sedili parzialmente in pelle.

IL LISTINO PREZZI – La Note è disponibile a partire da 13.800 euro nell’allestimento di base Visia. Sono disponibili di serie airbag frontali e lateriali (guidatore e passeggero), due poggiatesta posteriori, chiusura centralizzata con comando a distanza, immobilizer, sistema di controllo pressione pneumatici e attacchi Isofix.

listino note

PERCHE’ SCEGLIERLA – Questa monovolume è lunga poco più di quattro metri, ma nonostante questo lo spazio a bordo non sembra mancare. Sul sedile posteriore, infatti, possono viaggiare anche tre passeggeri in modo piuttosto comodo. L’allestimento Acenta comprende, fra l’altro, il “clima” automatico, i sensori luce/pioggia (solitamente a pagamento anche in vetture di categoria superiore), il cruise control e il vivavoce Bluetooth.

IL LIVELLO DI SICUREZZA A BORDO – Una delle carattestiche di questo modello che sembra catturare maggiormente il pubblico è certamente la presenza di accessori a bordo che contribuiscono ad accrescere il livello di sicurezza dei passeggeri. Tra queste possiamo citare innanzitutto le quattro stelle su cinque ottenute dalla Note nei crash test EURO NCAP. Esclusivi dell’allestimento Tekna sono invece i dispositivi basati su telecamere che permettono di tenere sotto controllo il perimetro della vettura nelle manovre – rilevando anche la presenza di pedoni e in grado di avvisare prontamente il guidatore nel caso in cui abbandonare involontariamente la propria corsia di marcia. Questo allarme scatta anche nel caso in cui da dietro dovessero sopraggiungere altri veicoli.

Sono previsti inoltre di serie, come accade per le concorrenti, l’Esp e sei airbag, fra i quali quelli a tendina estesi ai posti dietro; standard anche il cruise control e i fendinebbia, non previsti nemmeno a pagamento i fari allo xeno.Il ricco allestimento Tekna aggiunge un paio di “aiuti” rari da trovare nelle vetture compatte, vale a dire l’Around View Monitor e il Safety Shield. Il primo impiega tutte le telecamere di bordo, ossia quella grandangolare autopulente (tramite getto d’acqua e asciugatura ad aria compressa) posta sopra la targa posteriore, quelle nei retrovisori e quelle frontali per generare un’immagine virtuale della vettura dall’alto (con possibilità di restringerla a uno dei quattro lati) e degli ostacoli circostanti: si attiva automaticamente innestando la retromarcia o manualmente tramite un pulsante, nel qual caso permette di monitorare la marcia in avanti fino alla velocità di 10 km/h. Il Safety Shield, invece, si basa sulla sola retrocamera e ha tre funzioni: fa lampeggiare una spia nel cruscotto se si abbandona involontariamente la propria corsia di marcia, segnala (tramite avvisi acustici e led nei retrovisori) il sopraggiungere di un veicolo alle spalle, e avverte con un suono se un pedone transita dietro l’auto durante una retromarcia.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × tre =