Lancia, Fiat e Alfa Romeo: promozioni, incentivi rottamazione, sconti

Tutte le condizioni e l'ottimo riscontro della Fiat Tipo

Complice un periodo economico difficile non ancora prossimo alla conclusione anche le case produttrici di automobili sono chiamate a intervenire con intriganti campagne promozionali e merita indubbiamente attenzione la “rottamazione universale” riservata presso ciascuna concessionaria Lancia, Fiat e Alfa Romeo.

PRONTI AFFARI – A partire dalla giornata di domani tutti i nuovi clienti Fiat Chrysler Automobiles potranno rottamare la propria vettura di qualsiasi tipo e condizione purché abbia una targa. In cambio beneficeranno un bonus di 2000 euro, utilizzabile durante l’acquisto di una nuova macchina appartenente a una delle tre principali case automobilistiche italiane.

TANTI VANTAGGI – La notizia coinvolge sia i privati che le aziende, inclusi i veicoli commerciali. Promozione valida sino a fine gennaio accumulabile, come segnala lo stesso gruppo, a ogni altra offerta attualmente in circolazione, senza dimenticare il possibile finanziamento tramite FCA bank.

UN SUCCESSO STRAORDINARIO – Durante questo stesso mese vi saranno inoltre 3 weekend di porte aperte, dove sarà possibile vedere, testare, prenotare o comprare gli ultimi modelli, inclusa la Fiat Tipo. Acquistabile a sua volta alle stesse vantaggiose condizioni, la già avvenuta vendita di 4.200 esemplari per la berlina rappresenta un ottimo traguardo, come indica Gianluca Italia: ”Abbiamo chiuso il 2015 con risultati superiori al mercato, è stato un anno importante dal punto di vista delle quote, del fatturato per le concessionarie e di lavoro per le fabbriche. Nel 2016 vogliamo continuare sulla stessa strada. Abbiamo intenzione di continuare a investire pesantemente in Italia”. Il prezzo lancio di 12.500 euro viene confermato pure per tutto gennaio. Intanto, giusto per ribadire il concetto “squadra che vince non si cambia” nel ruolo di testimonial sarà riconfermata la simpatica coppia della scorsa edizione costituita da Piero Chiambretti, per le vetture, e Diego Abatantuono, dedicato ai veicoli commerciali.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 5 Media: 4.4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

14 − 10 =