La top 10 delle auto diesel che consumano meno

Con un motore alimentato a gasolio si risparmia, ma non sempre è così. Ci sono motori diesel e motori diesel. Alcuni consumano meno degli altri. Questa la nostra graduatoria della auto diesel con minori consumi

Classifica auto diesel che consumano meno
Con un litro di gasolio la Clio è in grado di fare 32 km di strada (ciclo misto). Oltre al suo essere scarsamente “assetato”, il motore diesel 1.5 DCi S&S (90 CV) offre anche piacevoli sensazioni di guida.

Con i tempi che corrono non basta scegliere una vettura alimentata a gasolio per risparmiare. C’è diesel e diesel. Alcuni motori hanno consumi del tutto simili a quelli a benzina, vanificando il minor costo del gasolio al distributore.

 

Le auto diesel con minori consumi

Per aiutare gli automobilisti nella scelta della loro nuova auto, noi di AutoToday abbiamo pensato di presentare le auto diesel con minori consumi. Una classifica dei modelli in grado di percorrere più strada “bevendo” il minor quantitativo possibile di gasolio.

 

Le posizioni dalla 10 alla 4

Le prime sette posizioni delle auto diesel con minori consumi.

10. Peugeot 308 – la berlina francese con 3,8 litri di gasolio è in grado di percorrere circa 100 km (ciclo combinato). Non male, in termini di prestazioni, il 1.6 litri HDI FAP (92 CV), ma c’è di meglio.

9. Ford Fiesta – è una delle vetture diesel più vendute in Italia, anche grazie a un prezzo assai competitivo. Al propulsore 1.6 litri TDCi (100 CV) è sufficiente un litro di gasolio per fare 29 km (ciclo combinato), o poco meno.

8. Mercedes Classe A – è da applausi il motore 1.5 BlueEfficiency da 110 CV e non ha bisogno neanche di tanto gasolio: 3,6 litri per fare 100 km (ciclo combinato). Tra i modelli in classifica è quella maggiormente performante.

7. Citroen C4 Cactus – il propulsore 1.6 litri Blue HDi (100 CV) è attento all’ambiente, risponde rapido alle sollecitazioni dell’acceleratore e consuma poco: ha bisogno di 3,5 litri di gasolio per percorrere 100 km (ciclo combinato).

6. Fiat Punto – la piccola italiana necessita di circa 3,5 litri di gasolio per tagliare il traguardo dei 100 km (ciclo misto). L’allestimento Easy ha un prezzo veramente competitivo.

5. Citroen C3 – il motore 1.4 litri HDI da 70 CV non è assolutamente il massimo, però ha il pregio di non consumare molto carburante: poco più di 3,4 litri per fare 100 km di strada (qualche goccia di gasolio in più rispetto alle vetture nelle prime quattro posizioni).

4. VW Polo – la piccola tedesca avrebbe potuto tranquillamente stare sul gradino più alto del podio, come sarà possibile notare tra poche righe. Alla Polo servono 3,4 litri di gasolio per percorrere 100 km (29 km circa con un litro). Poco inquinante il 1.4 litri TDI Bluemotion (90 CV).

 

Il podio

Ecco il podio delle auto diesel con minori consumi.

2. Volvo V40 – alla berlina svedese, afferente al segmento C, basta un litro di gasolio per percorrere 29 km, ossia 3,4 litri ogni 100 km (ciclo combinato).

2. Mini One D – è un secondo posto a pari merito, in pratica, quello tra la city car e la berlina svedese. Anche la Mini ha bisogno di soli 3,4 litri di gasolio per percorrere 100 km (ciclo misto). Pure le prestazioni motoristiche tra i due modelli quasi si equivalgono. In questo caso, più che per il risparmio, la scelta va operata in base al gusto.

1. Renault Clio – con un litro di gasolio la piccola berlina francese è in grado di fare 32 km di strada (ciclo misto). Oltre al suo essere scarsamente “assetato”, il motore diesel 1.5 DCi S&S (90 CV) offre anche piacevoli sensazioni di guida.

 

Potrebbero interessarti anche:

Auto diesel: la classifica delle più vendute in Italia nel 2014

Mercato italiano dell’auto: boom d’immatricolazioni a febbraio

Offerte auto Fiat marzo 2015: tutti i modelli e le promozioni

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 98 Media: 3.7]

1 COMMENTO

  1. Certo con i consumi dichiarati anche la ferrari fà 30 km al litro. Che classifica farlocca. I consumi vanno calcolati nel mondo reale. Questi articoli servono solamente a fare soldi con la pubblicità e sono completamente inutili

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

13 − 11 =