La Passat del futuro è tutta hi-tech

Grandi novità per la berlina tedesca

Le prime immagini della Passat 2015
Le prime immagini della Passat 2015

Il futuro passa attraverso la tecnologia e l’industria dell’auto non fa eccezione. La Volkswagen, il principale costruttore di auto tedesco, infatti, ha cominciato a far circolare dei bozzetti che riguardano la nuova Passat, lo storico modello di punta di casa Volkswagen. Dai disegni non si può intuire granché, ma è nei dettagli che si annidano le innovazioni più importanti.

La prima, è l’introduzione anche su questa berlina del pianale modulare trasversale noto, nella burocrazia aziendale come qnm. Questo pianale, sviluppato in origine per le vetture compatte, sembra essere la soluzione definitiva ai problemi dell’evoluzione delle vetture: l’aumento di peso, su tutti. Secondo Volkswagen, il particolare mix di materiali costruttivi e lo spostamento in avanti delle ruote permetterà un nuovo modo di guidare e una maggiore efficienza.

Nel Qnm sono comprese molte novità tecnologiche che renderanno l’auto più intelligente, con sensori che aiuteranno il guidatore nella lettura della strada e un sistema di infotainment, di solito, presente su auto di classe superiore.

Oltre ai bozzetti, della nuova Passat, circolano anche delle foto dei test su strada. Dalla Cina, il sito Car News China mostra le nuove linee delle vetture che saranno simili all’attuale modello, ma un po’ più aggressive. Se si tratterà di un passo in avanti o indietro, stilisticamente, lo deciderà il mercato. Da un punto di vista strettamente tecnico, Wolksvagen è convinta che la sua nuova piattaforma trasversale la porterà al primo posto tra i produttori mondiali di auto, battendo GM e Toyota.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]