Golf: un libro per celebrare i 40 anni

Wolkswagen Golf, un nome che non ha bisogno di alcuna presentazione.

Per celebrare i primi 40 anni di questa icona dell’auto, Quattroruote ha presentato il secondo libro della collana “Passione a Quattroruote”.

Il libro racconta la “vita” della Golf dalla nascita ai nostri giorni, partendo dal 1974 e descrivendo i cambiamenti che hanno contraddistinto questa autovettura negli anni.

Nell’opera è presente il racconto della prova su strada fatta all’epoca, e la storia di tutti  cambiamenti tecnologici che hanno caratterizzato la media di Wolfsburg, dal primo motore di 1500 cm cubici al GTI (1976) fino alla Country e all’ultima e-Golf elettrica e leggere le testimonianze a riguardo.

La Volkswagen Golf è uno dei modelli più longevi nella storia dell’automobile e, di certo, uno di quelli che ha visto più unità vendute.

Nel 1974 fu presentato il primo esemplare e da allora ne sono stati venduti ben più di 30 milioni.
Fu chiamata Golf come abbreviazione di Golfstrom, che in lingua tedesca significa letteralmente “vento del golfo“, per indicare la freschezza e novità che portava sul mercato.
La Golf è stata venduta in numerosissime varianti, motorizzazioni e allestimenti ma ha sempre mantenuto la sua originalità nel mondo delle auto, dai 375 cm della prima versione fino agli oltre 420 cm di quelle attuali.
Sette sono state fino ad ora le serie della Golf, tutte molto apprezzate dal pubblico e spesso assoluti best seller di mercato.

 

Il libro è disponibile in edicola a 9.90 euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]