FXX K Ferrari, la bellezza in movimento

Svelata ad Abu Dhabi la nuova Ferrari FXX K creata in collaborazione con la Ges Racing Division.

fxx k ferrari

Pare che Sebastian Vettel, salendoci per la prima volta, abbia esclamato un italianissimo “Mamma mia!”: d’altronde la Ferrari FXX K, è proprio così bella da togliere il fiato, anche perché, disegnata per le corse, il fiato te lo toglie di sicuro vista le velocità che riesce a raggiungere!

Ferrari FXX K

Presentata alle Finali Mondiali di Abu Dhabi e frutto di una partnership tra Ferrari GT e la Ges Racing Division, è stata pensata solamente per la pista – a differenza di LaFerrari, eccellenza prodotta per la strada due anni fa – ed ha permesso al team di Flavio Manzoni al Ferrari Styling Centre di liberare tutta la potenza necessaria a creare un prodotto dalle performance altissime.
Tutta la struttura è stata infatti modificata per migliorare l’aerodinamica e ridurre l’attrito e la resistenza con l’aria – ad esempio i flap sono montati in cima al tetto panoramico a ricordare gli aerei da combattimento – senza però andare ad intaccare l’estetica: il design è talmente affascinante che ha appena vinto il Red Dot Best of the Best ed è sicuramente un premio meritato data la bellezza delle linee di questo nuovo modello.

 

La linea è stata pensata in maniera aggressiva, molto ribassata, con una carreggiata più larga, un cambio più alto e un volante più leggero.
Tutta l’attenzione è subito attratta dalla striscia di Led centrale, che sostituisce l’illuminazione convenzionale.

Un vero e proprio gioiellino con la vocazione per le corse che riesce a combinare perfettamente forma e performance.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici − dodici =