Formula 1 2015, GP di Spagna: orari tv gara, qualifiche, prove libere

Quinta prova del Mondiale in programma sul circuito di Barcellona, in Spagna. Chi fermerà il dominio di Lewis Hamilton?

Nico Rosberg a Barcellona nel 2014

Dopo tre settimane di attesa il grande circus della Formula Uno torna nella vecchia Europa per dar vita ad uno dei più prestigiosi e longevi Gran Premi in calendario, quello di Spagna, la cui prima edizione risale al 1951. Il circuito che fin dall’inizio degli anni ’90 ospita la corsa in terra iberica è il Circuit de Catalunya, presso Montmelò ad una ventina di chilometri da Barcellona. E come negli appuntamenti precedenti, il leit-motiv della corsa sarà sempre il medesimo: chi riuscirà a contrastare lo strapotere del binomio Lewis Hamilton-Mercedes? Una domanda alla quale, fatta salva la “magica” serata di Sepang con l’inatteso trionfo della Ferrari, non ha per adesso trovato una risposta. Naturalmente i tifosi del Cavallino si augurano che l’ascesa delle macchine e dei piloti di Maranello continui e che il gap con le vetture tedesche sia ancora più ridotto rispetto alle ultime gare. Attesa, specie in Germania, anche per Nico Rosberg chiamato ad una prova di orgoglio e di riscossa, dopo che quest’anno non è riuscito a mai ad impensierire il formidabile compagno di squadra. Le Williams di Massa e Bottas e Daniel Ricciardo possono giocare poi un ruolo da outsider almeno per il podio. Il tracciato è favorevole alla Ferrari che qui ha vinto otto volte, quattro con il grande Michael Schumacher che con i due successi colti con la Benetton detiene il record di successi individuali: sei in totale. Il primo vincitore sulla pista catalana fu nel 1991 fu Nigel Mansell con la Williams. L’ultimo, manco a dirlo, Lewis Hamilton, trionfatore lo scorso anno su Rosberg e Ricciardo. Due anni fa vinse Fernando Alonso sulla Ferrari, mentre nel 2012 colse l’unico successo in carriera Pastor Maldonado.

Orari e programmazione TV

Lo spostamento in Europa riporterà gli orari italiani del Gran Premio ad una maggiore normalità, senza costringere gli appassionati a levatacce mattutine. La corsa, come l’ultima in Bahrein, sarà trasmessa in diretta solo su Sky, mentre un chiaro sulla Rai sarò proposta solo una differita.

Questo il programma completo:

  • Venerdì 8 maggio: alle 10 ora italiana la prima sessione di prove libere in diretta su Sky ed in differita su RaiSport1 alle 14.30. Alle 14 la seconda sessione (diretta Sky, differita su Rai Sport 1 alle 18,30)
  • Sabato 9 maggio: alle 11 la terza sessione di libere (diretta Sky e differita Rai Sport 2 alle 16), mentre alle 14 sono previste le Qualifiche Ufficiali (diretta Sky e differita su Rai 2 alle 17.50)
  • Domenica 10 maggio alle 14 la gara (diretta Sky e differita su Rai Sport 1 alle 21)

 

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti + cinque =