“SpecialMente”: nasce il progetto di BMW Group per il sociale

Week end tra divertimento e formazione per aiutare i giovani disabili e le loro famiglie

Progetto SpecialMente
Progetto SpecialMente

“ Siamo lieti di poter aiutare concretamente i bambini con un’assistenza qualificata e di poter offrire un supporto alle famiglie con l’organizzazione di incontri formativi e informativi sul tema delle malattie neurologiche e della ricerca sulle cellule staminali”

Così commenta il Prof. Gianvito Martino il progetto “ SpecialMente”, nato dalla partnership tra BMW Group, Dymano Camp e BMW Research Unit-OSR. Il Prof Martino è il direttore della Divisione Neuroscienze e dell’Unità di Neuroimmunologia di quest’ultima e supporterà le famiglie durante l’iniziativa.

Dynamo Camp aiuta i giovanissimi con patologie neurologiche stando anche vicino alle loro famiglie. Da qui nasce la volontà di organizzare un progetto concreto che possa dare sostegno ai ragazzi e a tutti i componenti di ogni famiglia. Inoltre in primo piano anche la ricerca e la formazione di figure professionali che possano aiutare i piccoli.

“ Il nostro impegno però non si ferma all’aspetto formativo ed informativo poiché contribuiamo a questo progetto anche attraverso la nostra attività di ricerca che è finalizzata a sviluppare nuove terapie di tipo rigenerativo a base di cellule staminali adulte (…)”.

Le parole del prof. Martina spiegano bene la volontà di aiutare i bambini con patologie neurologiche molto gravi unito alla responsabilità sociale del gruppo BMW che rappresenta un pilastro importantissimo nella strategia aziendale del marchio tedesco.

SpecialMente

I principi fondamentali dell’iniziativa sono: ricerca, assistenza, informazione e formazione. Le attività che si svolgono al Camp devono stimolare i ragazzi, fargli divertire non inducendoli alla competizione e coinvolgere anche l’intero nucleo familiare. Uno sguardo attento anche sulla formazione dei giovani che vogliono diventare volontari del Dynamo Camp.

Come si svolge

Tutto ciò si realizzerà con dei fine settimana all’aria aperta in cui verranno svolte attività ludico-ricreative per grandi e piccini ed attraverso la formazione dei ragazzi affetti da spina bifida che vogliono diventare volontari di Dynamo Camp.

Obiettivi SpecialMente

Attraverso divertimento e formazione l’iniziativa vuole migliorare la salute dei bimbi disabili organizzando una breve vacanza dove operatori e famiglie possano interagire, aiutare i genitori a portare avanti il loro difficile compito, rendere più autonomi i soggetti così che possano badare più a loro anche a casa.

Leggi anche:

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]